in

Nuova Alfa Romeo Spider: ancora un’ipotesi dal web

Nuova ipotesi su quello che potrebbe essere l’aspetto di questa attesa vettura che potrebbe tornare tra circa 5 anni

Alfa Romeo Spider

Una delle auto che molto probabilmente nei prossimi anni andranno ad arricchire la gamma della casa automobilistica del Biscione è la nuova Alfa Romeo Spider meglio conosciuta come Alfa Romeo Duetto. La vettura è stata più volte nominata dal nuovo amministratore delegato di Alfa Romeo, il francese Jean Philippe Imparato, il quale ha detto chiaramente che gradirebbe molto vedere di nuovo in futuro questo modello fare parte della gamma dello storico marchio milanese.

Ecco una nuova ipotesi su quello che potrebbe essere l’aspetto della nuova Alfa Romeo Spider

Ovviamente le parole di Imparato hanno suscitato grande gioia da parte dei numerosi fan del Biscione sparsi per il mondo che metterebbero subito la firma per vedere di nuovo una nuova Alfa Romeo Spider nella gamma della casa automobilistica milanese. Non è un caso che da quando si è saputo che questa auto potrebbe tornare le ipotesi sul suo design si sono moltiplicate.

L’ultima salita alla ribalta è di qualche anno fa ma è tornata ad essere attuale. Si tratta dell’opera dell’artista digitale Yago Valino Moreira che ha provato ad ipotizzare come sarà questa auto che dovrebbe tornare tra circa 5 anni quando la situazione di Alfa Romeo dovrebbe essere radicalmente cambiata grazie ad una rinnovata gamma di auto.

Nuova Alfa Romeo Spider
Nuova Alfa Romeo Spider: nuova ipotesi su quello che potrebbe essere l’aspetto di questa attesa vettura che potrebbe tornare tra circa 5 anni

Ricordiamo che se questa vettura di Alfa Romeo tornerà lo farà solo in edizione limitata. Possibile la presenza anche di unità con motore a combustione oltre che elettriche al 100 per cento. Questo grazie al fatto che comunque di tale auto saranno prodotte solo poche centinaia di unità. Vedremo a proposito di questa auto quali novità arriveranno nel corso dei prossimi mesi.

Quello che è sicuro è che quando l’auto in questione tornerà sul mercato sicuramente non sarà un modello che passerà inosservato. Basta vedere tutta l’attenzione che negli ultimi giorni è stata dedicata a questo possibile ritorno dalla stampa estera che ha mostrato di gradire molto l’idea di Jean Philippe Imparato.

Nuova Alfa Romeo Duetto: il suo ritorno fa sognare all’estero