in

Nuova Alfa Romeo Duetto: il suo ritorno fa sognare all’estero

La notizia del suo probabile ritorno sta avendo molto risalto nella stampa straniera

Nuova Alfa Romeo Duetto 1
Nuova Alfa Romeo Duetto 1

La notizia del probabile ritorno di una nuova Alfa Romeo Duetto nella gamma della casa automobilistica del Biscione sta facendo sognare i fan dello storico marchio milanese di tutto il mondo. Nei giorni scorsi Autoexpress ha riportato che il CEO di Alfa Romeo, il francese Jean Philippe Imparato avrebbe confermato il ritorno di questo modello nei prossimi anni.

Questo però dipenderà da come nel frattempo saranno andate le cose per il marchio premium di Stellantis. Solo se la situazione di Alfa Romeo sarà migliorata allora ci sarà spazio per questo clamoroso ritorno che probabilmente però avverrà solo nelle vesti di auto in edizione fortemente limitata.

Grande risalto sta avendo all’estero il probabile ritorno di una nuova Alfa Romeo Duetto

La notizia del probabile ritorno sul mercato di una nuova Alfa Romeo Duetto ha fatto letteralmente il giro del mondo. In molti hanno mostrato di gradire molto l’idea che la casa automobilistica del Biscione possa omaggiare il suo glorioso passato ed in particolare un modello come la celebre Spider che ha fatto la storia della casa milanese.

Il nome Duetto utilizzato da Jean-Philippe Imparato si riferisce all’omonima vettura classica italiana prodotta dal 1966 al 1993, il che indica un probabile e logico ritorno alla trazione posteriore sebbene l’ultima Spider del Biscione, scomparsa dalle concessionarie nel 2006, fosse a trazione anteriore. Il nuovo arrivato, 100 per cento elettrico quindi, utilizzerà senza dubbio la prossima architettura STLA del gruppo Stellantis nella sua versione Medium.

Quest’ultima può ricevere batterie con una capacità che va da 87 a 104 kWh e motori con una potenza compresa tra 170 e 245 CV in versione a motore singolo o con due motori per garantire la trazione integrale. Nuova Alfa Romeo DuettoNuova Alfa Romeo Duetto: la notizia del suo probabile ritorno sta avendo molto risalto nella stampa straniera che si augura davvero il ritorno di questo iconico modello

Il fatto che il ritorno di una nuova Alfa Romeo Duetto stia suscitando grande interesse e curiosità all’estero fa capire quanto ancora sia tenuto in considerazione fuori dai confini italiani un brand come Alfa Romeo che Stellantis ha intenzione di rendere un vero e proprio marchio premium globale. Vedremo dunque se nei prossimi mesi arriveranno ulteriori conferme al probabile arrivo di questo modello per il quale però ci sarà da aspettare un bel po’.

Lo stesso Imparato ad Autoexpress ha confermato che prima di 5 anni difficilmente vedremo un simile modello nella gamma della sua casa automobilistica che prima dovrà mettere molto fieno in cascina con tutta una serie di auto che andranno a collocarsi in segmenti di mercato decisamente più “nazional popolari”.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Tonale, Maserati MC20 Cielo: le migliori news della settimana