in

Alfa Romeo: Android Auto sarà presente nei suoi nuovi veicoli

Google e la casa automobilistica milanese siglano una partnership per portare Android Auto sui nuovi modelli

Alfa Romeo Android Auto

Google ha confermato nelle scorse ore che Alfa Romeo sarà una delle 4 nuove società che porterà nei suoi più recenti veicoli il sistema operativo Android Auto assieme a Volvo, Nissan e Dacia. In particolare, secondo quanto rivelato nelle scorse ore, le nuove generazioni di Alfa Romeo Giulia e Stelvio saranno dotate di un sistema di infotainment che integrerà la piattaforma di Google.

Grazie a questo OS, il colosso di Mountain View propone una soluzione ottimizzata per tutti i veicoli supportati per garantire una perfetta integrazione con gli smartphone Android. Oltre a questo, il servizio è stato progettato per garantire la piena sicurezza in quanto può essere gestito attraverso i comandi integrati nel volante e tramite nuove azioni vocali efficaci che permettono di ridurre al minimo le distrazioni durante la guida.

Alfa Romeo Android Auto

Alfa Romeo: anche il Biscione stringe una partnership con Google per il suo Android Auto

Android Auto mostra automaticamente informazioni utili che vengono a loro volta organizzate in semplici schede le quali compaiono soltanto quando è necessario. Grazie agli aggiornamenti regolari rilasciati da Google per il suo sistema operativo e alle varie partnership strette con le case automobilistiche, Android Auto troverà posto in sempre più veicoli.

Attualmente, sono oltre 400 le vetture in commercio in tutto il mondo a disporre di questa piattaforma e ben presto le nuove generazioni di Alfa Romeo Giulia e Stelvio si aggiungeranno alla lista. Molto probabilmente anche le future auto premium del Biscione (come la 8C e la GTV) potrebbero vantare Android Auto integrato nel sistema di infotainment.

Oltre ad Alfa Romeo, ci sono veicoli di altri brand appartenenti a Fiat Chrysler Automobiles che supportano Android auto: Abarth, Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep, Maserati e Ram.

Lascia un commento