in

Nuova Opel Manta: il SUV made in Melfi stupirà tutti

Nuova Opel Manta: un render ipotizza quello che potrebbe essere il suo aspetto quando finalmente tornerà nel 2025

Nuova Opel Manta

Opel sta intensificando il gioco dell’elettrificazione con l’obiettivo di diventare un marchio completamente elettrico entro il 2028. Il rinnovamento della gamma consente alla casa automobilistica di scavare nel proprio passato e reinventare modelli interessanti come veicoli elettrici, ed è esattamente ciò che Opel intende fare con la nuova Opel Manta. Il modello è già stato confermato e mostrato con un teaser ufficiale, ma il famoso artista digitale brasiliano Kleber Silva ha realizzato un rendering dall’aspetto più realistico per la rinata Manta.

Sarà questo l’aspetto della nuova Opel Manta che sarà prodotta a Melfi dal 2025?

Il futuro veicolo di Opel sarà un modello completamente nuovo basato su una piattaforma dedicata ai veicoli elettrici di Stellantis. Uwe Hochgeschurtz, CEO di Opel, ha descritto la nuova Opel Manta come una “auto altamente emotiva” che offrirà una rapida accelerazione grazie al propulsore elettrico e si concentrerà sul piacere di guida rimanendo fedele all’originale in questo senso. Tuttavia, Hochgeschurtz ha anche affermato che la nuova Manta sarà una “nuova interpretazione affascinante e sorprendentemente spaziosa”, alludendo a una carrozzeria SUV/Crossover a cinque porte.

La nuova Opel Manta condividerà probabilmente alcuni dei tratti con l’imminente Astra Cross, con piastre paramotore in stile alluminio e un sottile rivestimento in plastica attorno alla carrozzeria. Tuttavia, avrà ruote di diametro maggiore, una posizione più ampia e una linea del tetto fortemente inclinata rispetto al crossover station wagon, conferendogli un aspetto raffinato. Come tocco finale, la Manta potrebbe avere l’emblema della razza cromata sul profilo come un cenno all’originale.

Nuova Opel Manta
Nuova Opel Manta: un render ipotizza quello che potrebbe essere il suo aspetto quando finalmente tornerà nel 2025

Sospettiamo che la nuova Manta e avrà all’incirca le stesse dimensioni del Grandland recentemente rinnovata. Tuttavia, grazie alla nuova architettura EV, dovrebbe offrire molto spazio interno per cinque passeggeri e i loro bagagli nonostante la linea del tetto inclinata che di solito va a scapito della praticità.

Il cruscotto sarà completamente digitale, poiché Opel offre già un doppio schermo da 10 pollici, mentre l’equipaggiamento di sicurezza dovrebbe includere l’intera suite STLA AutoDrive, sviluppata in collaborazione con BMW. La vettura sarà prodotta a Melfi dal 2025 in una nuova super linea che sarà realizzata nei prossimi anni in quella fabbrica e che ospiterà anche due auto di DS Automobiles e la futura Lancia Crossover di segmento C che forse si chiamerà Aurelia.

Ti potrebbe interessare: Opel Crossland a 129 euro al mese con garanzia estesa e manutenzione