in ,

Alfa Romeo Sauber: ecco cosa ha causato l’incidente di Marcus Ericsson

Marcus Ericsson ha ammesso che la mancata chiusura del DRS della sua Alfa Romeo Sauber è stata la causa del suo incidente

Alfa Romeo Sauber

Il pilota di Alfa Romeo Sauber, Marcus Ericsson, ha concluso il suo Gran Premio di Gran Bretagna con il ritiro causato da un incidente. Nelle scorse ore il pilota svedese ha ammesso che la mancata chiusura del DRS della sua monoposto di Formula 1 è stata la causa del suo grave incidente. Il pilota svedese stava sfidando Sergio Perez per la conquista del 13 ° posto, quando è andato a sbattere contro le barriere ad alta velocità nella curva Abbey nel corso del 32 esimo giro. 

Alfa Romeo Sauber: l’incidente di Ericsson dovuto al mancato schiacciamento di un pulsante da parte del pilota

Anche se inizialmente si pensava che ci fosse stato un problema con il sistema, la successiva analisi compiuta dai tecnici di Alfa Romeo Sauber ha dimostrato che in realtà la colpa dell’incidente è stata proprio di Marcus Ericsson che non ha premuto il pulsante per disinnestare manualmente il suo DRS. Il pilota ha dichiarato: “Non ero sicuro dopo l’incidente se si fosse trattato di un errore o meno, ma abbiamo esaminato i dati e sembra che non ho premuto il pulsante dietro al mio volante. Penso che mi sia scivolato il dito e che non sono riuscito a schiacciarlo”.

Ericsson è convinto che quell’incidente gli sia costato la possibilità di finire tra i primi 10. “Penso che la zona punti potesse essere alla mia portata”, ha detto. “In quel momento ero dietro Perez e Gasly, ma mi sentivo davvero forte e avevo gomme più fresche di tutte e due”. Nessuna delle due Alfa Romeo Sauber ha dunque concluso il suo Gran Premio di Gran Bretagna che ricordiamo è stato vinto da Vettel su Ferrari. Il team principal della scuderia elvetica, Frederic Vasseur, ha dichiarato di volersi soffermare solo sugli aspetti positivi di questo Gran Premio che ha dimostrato come la sua scuderia possa lottare alla pari anche con Renault.