in

Maserati Grecale Mission from Mars: edizione speciale ispirata a Marte

Esternamente è dipinta nella speciale colorazione Galactic Orange

Maserati Grecale Mission From Mars

In seguito alla presentazione ufficiale del nuovo Grecale, Maserati ha svelato una speciale edizione che è stata realizzata utilizzando il suo programma Fuoriserie. È stato creato un modello unico per un cliente speciale con il nome di Maserati Grecale Mission from Mars. Secondo la casa automobilistica modenese, si tratta di una vettura “che supera i confini terrestri ed è un ordine arrivato da Marte”.

Attraverso Maserati Fuoriserie, il Tridente propone un’ampia gamma di strumenti di disegno e di colori e il resto lo fa l’ispirazione dei singoli clienti che hanno la possibilità di mutuare l’attitudine dei trend setter e di esprimere la propria creatività personale.

Maserati Grecale Mission From Mars
Maserati Grecale Mission From Mars interni

Maserati Grecale Mission From Mars: svelata la prima edizione speciale del nuovo SUV del Tridente

La Missione da Marte è iniziata e le possibilità di personalizzazione del nuovo Grecale sono portati ai massimi livelli. La polvere rossa delle rocce ossidate di Marte contamina il Grecale Mission from Mars.

Elementi esterni e interni sono colorati con una speciale vernice metallica texturizzata ispirata proprio alla polvere minerale e all’erosione del metallo. Gli esterni sono in Galactic Orange, una interpretazione Fuoriserie della scocca in un colore a più strati con base super liquida, che ricorda il metallo fuso, su una resina arancio rossa intensa, quasi glassata e futuristica.

Maserati Grecale Mission From Mars

A completare gli esterni della speciale edizione sono i cerchi Vortex Wheels. Non si tratta di una semplice personalizzazione del cerchio dal punto di vista della colorazione, ma di un vero e proprio racconto della lavorazione meccanica della materia stessa. Il disegno che si crea attraverso l’asportazione del materiale è un vortice, come lo spostamento dell’aria che si genera una volta messi in moto, muovendosi rapidamente.

La superficie cruda viene protetta da un top coat trasparente inchiostrato nero. Gli pneumatici, invece, sono grigi, in una speciale miscela dedicata al pianeta Marte. I badge sono specifici e il Tridente sul montante C si fonde nella carrozzeria diventando bidimensionale, con le proporzioni superiore al normale.

Maserati Grecale Mission From Mars

Nell’abitacolo c’è il più grande display integrato fino ad ora in una Maserati

Il logo del Tridente è grafico e viene reinterpretato con effetto glitch a simboleggiare sia il flusso di onde e di informazioni che provengono dallo spazio che per richiamare alla mente il senso di movimento e di altissima velocità. L’effetto è specchiato come una lente solare, ma nell’arancio scuro della carrozzeria.

A bordo del Maserati Grecale Mission from Mars basta un tocco sul display principale da 12.3 pollici, il più grande mai montato su una Maserati, per un’esperienza totalizzante all’interno e all’esterno del SUV.

Maserati Grecale Mission From Mars

Gli automobilisti possono accedere a una speciale “mappa stellare” direttamente sul tetto. Basta alzare lo sguardo per vedere una proiezione delle principali costellazioni, utile per muoversi nei dimenticati spazi non segnalati dalle normali carte geografiche.

Sempre nell’abitacolo troviamo dei sedili che sono il perfetto connubio tra una grafica ispirata alle correnti elettriche di Marte, alle tute degli astronauti e alle ultime tendenze fashion che uniscono craftmanship e innovazione.

La tecnologia regna nell’abitacolo anche a livello di rivestimenti: laserature passanti con backing a contrasto multicolore saldati, strutture, riporti siliconici, embossing e debossing su pelle e valorizzazione dei materiali automotive come alcantara e pelle. Secondo quanto affermato dalla casa automobilistica modenese, il nuovo Grecale Mission from Mars è la proiezione di Maserati del futuro grazie al programma Fuoriserie.