in

Peugeot avvia ufficialmente le sue operazioni in Pakistan

Il primo veicolo ad essere prodotto localmente sarà il Peugeot 2008

Peugeot Pakistan

Peugeot ha annunciato nelle scorse ore di aver avviato per la prima volta le operazioni in Pakistan attraverso il suo partner esclusivo Lucky Motors Corporation lo scorso 12 marzo a Karachi.

L’obiettivo della partnership è creare un sito di produzione all’avanguardia per promuovere l’occupazione, la localizzazione industriale e il settore automobilistico in Pakistan e per aumentare l’internazionalizzazione della casa del Leone.

Peugeot Pakistan
Peugeot 2008

Peugeot: diventa il primo brand europeo a costruire auto in Pakistan

Il lancio del Peugeot 2008 (CKD), prodotto localmente, è il primo passo di questa collaborazione. La produzione della versione 100% elettrica, il Peugeot e-2008, invece è prevista una fase successiva.

In questo modo, Peugeot è diventata il primo brand europeo a produrre nel territorio pakistano. Questa partnership con Lucky Motors Corporation inizia con l’apertura di otto punti vendita (vendita, post-vendita e servizi) in sei città: Islamabad, Karachi, Lahore, Faisalabad, Sialkot e Gujranwala. Lo stabilimento produttivo ultramoderno, invece, assemblerà le vetture a Karachi.

Peugeot Pakistan

Lucky Motor Corporation è una filiale del Gruppo Yunus Brothers, che fa parte della realtà industriale pakistana da cinque decenni. Le politiche commerciali dinamiche di questo gruppo hanno permesso di aumentare significativamente la sua quota di mercato e di stabilire nuovi parametri di riferimento in termini di offerta di prodotti e servizi. Con l’introduzione di Peugeot, il Gruppo Yunus Brothers intende offrire ai clienti le migliori soluzioni di mobilità proposte dal costruttore europeo.

Linda Jackson, CEO di Peugeot, ha affermato di essere orgogliosa di questa partnership e sarà la prima volta che una vettura europea verrà assemblata in Pakistan. Inoltre, Jackson sostiene che il brand è entusiasta di lavorare con Lucky Motors per sostenere l’occupazione, la localizzazione e l’industria automobilistica nel paese.

Peugeot Pakistan

L’internazionalizzazione è una priorità per la casa del Leone e la crescita delle vendite di SUV di segmento B e C in Pakistan rappresenta un’enorme opportunità. Inoltre, l’evoluzione della legislazione nel paese a favore dell’elettrificazione è perfettamente in linea con la strategia del marchio di Stellantis.

Samir Cherfan, Chief Operating Officer di Stellantis Medio Oriente & Africa, si è detto entusiasta di iniziare quest’impresa in Pakistan con il nuovo partner Lucky Motors Corporation. Cherfan vede un enorme potenziale per Peugeot nel paese ed è impaziente di servire i clienti in questo mercato.

Peugeot Pakistan

Il marchio francese avrà accesso a un grande numero di nuovi acquirenti

Asif Rizvi, Cheif Operating Officer di Lucky Motors Company, afferma che Lucky Motors è pronta a cambiare il settore automobilistico pakistano introducendo Peugeot, il primo marchio europeo assemblato nel paese. L’azienda è entusiasta di questa partnership con la casa automobilistica francese e non vede l’ora di essere associata a Stellantis che è fortemente focalizzato sulle soluzioni di mobilità del futuro.

Con una popolazione di 220 milioni di abitanti, il Pakistan offre grandi opportunità per un nuovo protagonista pronto a rivoluzionare il mercato automobilistico con il suo portafoglio di 14 marchi. Lucky Motors Company non ha dubbio che Stellantis lo sarà. Inoltre, è orgogliosa di essere la prima azienda pakistana ad avere stabilimenti e una rete di concessionarie multimarca.

Infine, come anticipato all’inizio articolo, il lancio del Peugeot 2008 rappresenta il primo passo di questo impegno con i clienti pakistani.

Peugeot Pakistan