in

Ferrari 512 TR: all’asta l’esemplare di Chris Harris

Il famoso conduttore televisivo l’ha apprezzata molto durante la proprietà

Ferrari 512 TR Chris Harris asta

La Ferrari 512 TR del 1992 appartenuta a Chris Harris, giornalista, pilota automobilistico, conduttore televisivo e youtuber britannico, è attualmente disponibile all’asta su Collecting Cars. La vettura del cavallino rampante ha raggiunto fino ad ora 80.000 sterline (95.196 euro) grazie a 24 offerte piazzate nelle ultime ore, ma mancano ancora quattro giorni al termine dell’asta online.

Harris sostiene che la 512 TR è la sua supercar classica preferita e lo è sempre stata. Ha avuto il privilegio di possedere un esemplare per nove anni e l’ha apprezzata per diverse ragioni. È stata acquistata nell’estate del 2013.

Ferrari 512 TR Chris Harris asta
Ferrari 512 TR motore

Ferrari 512 TR: Collecting Cars sta proponendo all’asta l’esemplare appartenuto a Chris Harris

Tre anni prima aveva avuto un’altra Ferrari 512 TR con 9656 km che ha deciso successivamente di vendere. Poco dopo, però, i prezzi della vettura sono aumentati, ma fortunatamente ha trovato un esemplare con 83.685 km che alla fine ha acquistato.

L’auto in questione disponeva di un convertitore catalitico e questo si traduceva in più potenza, meno problemi e il fatto che non era stata originariamente consegnata nel Regno Unito. Addirittura, Chris Harris afferma che si tratta della TR più veloce mai guidata. Potrebbe essere una delle sole 52 512 con guida a destra presenti nel Regno Unito.

Ferrari 512 TR Chris Harris asta

Poco dopo averla presa in consegna, il conduttore televisivo l’ha portata in Francia con la famiglia, dove ha girato un film chiamato “bread” che è presente ancora su YouTube. Durante la proprietà, la 512 TR ha subito solo un piccolo danno, un graffio presente sul lato destro sotto la scritta Pininfarina.

Secondo quanto riportato da Collecting Cars, la vettura è stata tagliandata presso Ferrari Swindon e Bob Houghton. Adesso, il contachilometri mostra 107.547 km. Come è possibile vedere nelle varie immagini, l’abitacolo è stato particolarmente sfruttato. Il sedile del conducente è un po’ piatto e ci sono dei graffi sulla cornice del quadro strumenti. Inoltre, l’impianto audio deve essere sostituito.

Ferrari 512 TR Chris Harris asta

L’impianto di scarico non è quello originale e fa abbastanza rumore sopra i 5000 g/min. Chris Harris afferma che è il migliore sound che abbia mai sentito in un’auto stradale. Esternamente, la 512 TR, con telaio n°ZFFLA40C000094728, è rivestita nella colorazione Rosso Corsa mentre all’interno c’è un rivestimento color Crema.

Ricordiamo che il debutto ufficiale della Ferrari 512 TR è avvenuto in occasione del Salone di Los Angeles a del 1992. Evoluzione della Testarossa, sotto il cofano è presente un motore V12 aspirato da 4.9 litri capace di sviluppare una potenza di 428 CV.

Secondo quanto dichiarato dallo storico marchio di Maranello, la supercar classica impiegava 4,8 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h e raggiungeva una velocità massima di 314 km/h. Il propulsore è stato modificato rispetto a quello della Testarossa in quanto troviamo nuovi pistoni, albero motore, condotti d’aspirazione, impianto di scarico e impianto di iniezione targato Bosch.