in

Incredibile Ferrari LaFerrari con sole 576 miglia all’asta

Ghiotta opportunità per chi può spendere una cifra milionaria al servizio della passione Ferrari.

Ferrari LaFerrari nera
Foto da profilo Facebook RM Sotheby's

Una Ferrari LaFerrari del 2015, in condizioni pari al nuovo, sarà battuta all’asta da RM Sotheby’s nella sessione di vendita di Amelia Island, Florida (Stati Uniti), il 5 marzo prossimo. Si tratta dell’esemplare con telaio ZFF76ZFA2F0211079. Le stime della vigilia ballano in un range da 3.6 a 4.0 milioni di dollari (ossia da 3.2 a circa 3.6 milioni di euro). Non è escluso, però, che il prezzo di aggiudicazione possa spingersi ancora più in alto.

L’auto in vendita, infatti, ha delle caratteristiche molto peculiari. Intanto, da nuova, ha accumulato meno di 600 miglia di percorrenza. Per la precisione 576 miglia. Poi perché è stata curata coi migliori riguardi dall’attuale proprietario, che l’ha mantenuta senza badare a spese. Sebbene l’utilizzo, dal momento della consegna, sia stato davvero minimo, questa Ferrari LaFerrari ha eseguito tutti i tagliandi annuali, come testimonia la documentazione che accompagna il modello.

Ferrari LaFerrari nera
Foto da profilo Facebook RM Sotheby’s

Il più recente risale al mese di febbraio 2022 ed è stato eseguito presso il centro di assistenza ufficiale della casa di Maranello, a Beverly Hills. Da questo mese la vettura dispone di un ulteriore biennio di garanzia di fabbrica, per le condizioni impeccabili in cui versa. La copertura è trasferibile all’acquirente. Niente male, vero? Guardando le immagini, si nota l’accattivante combinazione di colori, con un abbinamento nero su nero, per esterni ed interni. Solo gli scudetti gialli spezzano la filiera cromatica, uniforme su tutti i fronti.

Questa Ferrari LaFerrari, secondo quanto riporta il sito di RM Sotheby’s, è stata consegnata negli Stati Uniti tramite New Country Motor Cars e venduta dalla concessionaria Ferrari di Palm Beach. Al prezzo di listino, il primo acquirente ha aggiunto quasi 75 mila dollari di spese aggiuntive, per personalizzare il suo esemplare con alcune opzioni di fabbrica. La cifra precedentemente esposta è in buona parte ascrivibile alla presenza di un ricco campionario aggiuntivo di elementi in fibra di carbonio. C’è anche una pellicola di protezione della verniciatura, che copre l’intero corpo di questo esemplare. Nel prezzo di aggiudicazione sarà compresa una perfetta replica in scala 1:12, firmata Amalgam Models, dell’esemplare proposto in vendita ad Amelia Island.

Ferrari LaFerrari: hypercar di sangue nobile

Ferrari LaFerrari nera
Foto da profilo Facebook RM Sotheby’s

Giusto, ora, spendere due parole sulla Ferrari LaFerrari, hypercar ad alimentazione ibrida prodotta in 500 esemplari dal 2013 al 2016. Si tratta della più recente espressione di quella stirpe nobile che prese le mosse con la GTO, per proseguire con altri modelli iconici come F40, F50 ed Enzo. Di quest’ultima è l’erede spirituale, anche se in un quadro tecnologico sostanzialmente diverso.

Anche qui la spinta si giova dell’eccellenza di un motore V12, ma l’unità propulsiva endotermica, da 6.3 litri, è abbinata al sistema HY-KERS, che permette il recupero e il riutilizzo dell’energia accumulata in frenata e in curva. Ne derivano 163 cavalli elettrici, che si sommano agli 800 cavalli a 9000 giri al minuto messi sul piatto dal cuore a combustione. Così la potenza combinata raggiunge i 963 cavalli. Il tutto su un peso a secco di 1255 chilogrammi.

Ne derivano delle prestazioni al top. Volete alcune cifre? Eccovi serviti: accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi, da 0 a 200 km/h in meno di 7 secondi, da 0 a 300 km/h in 15 secondi. La velocità massima supera quota 350 km/h. A qualche anno di distanza dal debutto del modello, questi numeri fanno ancora impressione. Il pacchetto tecnico è sempre al top, con telaio e carrozzeria in materiali compositi, aerodinamica attiva, freni carbo-ceramici, ingegneria meccanica e tecnologia elettronica ai massimi livelli.

Ferrari LaFerrari nera
Foto da profilo Facebook RM Sotheby’s

Le emozioni regalate dalla Ferrari LaFerrari, poi, sono stellari, come le sue dinamiche. Il sound da pelle d’oca completa il quadro, nel segno di una bellezza che definire sublime è riduttivo. Chiudiamo con delle quanto mai doverose lodi al design del modello, frutto dell’estro creativo di Flavio Manzoni. Lo stilista sardo qui è stato capace di sviluppare delle linee avveniristiche e innovative, ma immediatamente riconoscibili, per la connessione ideale coi prototipi da corsa dei primi anni settanta.

Di particolare fascino il sistema di apertura “a farfalla” delle portiere, che rende ancora più scenografica una tela dove la sportività e l’eleganza si miscelano in modo felice. Guardando la Ferrari LaFerrari, le pulsazioni cardiache crescono a mille, perché il modello trasuda fascino e carisma da ogni centimetro quadrato di carrozzeria, senza eccessi, ma in un quadro fluido e a tratti minimale, che però sprigiona immensa energia dialettica. Quando si accende il motore, poi, è una vera festa. Beato chi potrà aggiudicarsi l’esemplare messo all’asta da RM Sotheby’s ad Amelia Island.

Foto | Profilo Facebook RM Sotheby’s

Looks like you have blocked notifications!