in

Ferrari costretta a cambiare il piano dei test di Fiorano

Ferrari costretta a rivedere i suoi piani per quanto riguarda i test a Fiorano a causa delle incertezze sulle nuove regole

Ferrari

Vi avevamo scritto ieri che oggi Ferrari avrebbe iniziato una quattro giorni di test sul circuito di Fiorano con i suoi due piloti Charles Leclerc e Carlos Sainz oltre al collaudatore Robert Shwartzman. Le cose però non andranno così. Infatti la scuderia del cavallino rampante ha dovuto apportare una modifica dell’ultimo minuto ai suoi piani di test per Fiorano questa settimana a causa dell’incertezza sulle regole della Formula 1.

Ferrari costretta a cambiare piani per i suoi test a Fiorano

La Formula 1 è attualmente in uno stato di cambiamento rispetto ai regolamenti sportivi per il 2022, con le uniche regole pubblicate che sono una prima bozza che è stata approvata già nell’aprile dello scorso anno.

I team e la FIA hanno lavorato per apportare modifiche a questi per la stagione a venire, ma questi non sono ancora stati spinti attraverso il processo formale di ratifica da parte del World Motor Sport Council dell’organo di governo. Dunque per il momento secondo alcuni valgono le regole dello scorso anno e quindi non sarebbe possibile effettuare test con la nuova monoposto.

Senza alcuna chiarezza ancora offerta alla Ferrari dalla FIA sulla legittimità di poter correre con le nuove monoposto, poiché il regolamento sportivo non è stato ratificato, il team di Mattia Binotto ha invece optato per far correre la sua vettura 2018 in attesa di una decisione in proposito.

Ferrari
Ferrari: la scuderia del cavallino rampante costretta a rivedere i suoi piani per quanto riguarda i test a Fiorano a causa delle incertezze sulle nuove regole

In un comunicato del team si legge: “Il programma di test che la Scuderia Ferrari avrebbe dovuto svolgere a partire da oggi sulla pista di Fiorano è stato modificato questa mattina.” Vedremo dunque cosa verrà deciso in proposito nei prossimi giorni. Per il momento però la Ferrari eseguirà i suoi test con l’auto del 2018. 

Ti potrebbe interessare: Ferrari: la nuova monoposto della scuderia del cavallino rampante sarà presentata il 17 febbraio