in

Fiat: auto elettriche economiche per il futuro

Fiat in futuro punterà forte sulle auto elettriche economiche per aumentare le sue vendite e democraticizzare la mobilità a zero emissioni

Fiat Panda e Tipo RED

Il prossimo 1 marzo conosceremo il nuovo piano di Fiat. Per il momento possiamo dire che secondo quanto emerso dalle ultime dichiarazioni del numero uno della principale casa italiana, il CEO Oliver Francois, Fiat punterà sulle auto elettriche economiche. L’obiettivo del marchio italiano di Stellantis sarà quello di “democraticizzare” la mobilità elettrica che per il momento rimane costosa e quindi a disposizione solo di pochi.

Le auto elettriche economiche saranno il nuovo punto di forza della gamma di Fiat

Con la futura famiglia di Fiat Panda invece le cose sono destinate a cambiare. Infatti queste auto che si andranno a collocare nei segmenti B e C del mercato e che probabilmente saranno 3 o 4 si caratterizzeranno per il fatto di essere delle auto elettriche con un rapporto qualità prezzo davvero elevato. Esse inoltre partiranno da prezzi davvero accessibili a tutti.

Alcuni di questi modelli inoltre dovrebbero risultare particolarmente adatti ad essere esportati anche in altri continenti. Ricordiamo che nelle scorse settimane il numero uno di Stellantis, Carlos Tavares aveva detto che le future auto di Fiat erano davvero fantastiche e che il marchio sarebbe rimasto negli USA in quando alcuni di questi futuri modelli erano perfetti per fare bene in quel mercato.

Nuova Fiat Panda
Fiat in futuro punterà forte sulle auto elettriche economiche per aumentare le sue vendite e democraticizzare la mobilità a zero emissioni

Probabile il riferimento ai modelli di segmento C che dovrebbero essere annunciati il prossimo 1 marzo. Ricordiamo inoltre che queste auto elettriche economiche della famiglia di Fiat Panda si ispireranno nel design alla concept Centoventi ed infatti avranno un design squadrato.

Queste auto ovviamente arriveranno con diverse potenze del motore e diversi livelli di autonomia in base alla dimensione della batteria. Quanto ai nomi è probabile che verranno utilizzati nomi che fanno parte del passato di Fiat come Punto e Uno. Si tratterà di auto che andranno da 370 cm a 430 cm di lunghezza. Molto probabile che tra questi vi siano diversi SUV e Crossover.

Ti potrebbe interessare: Nuovo Fiat Strada: il pickup della principale casa italiana debutta in un importante mercato come Ram 700