in

Fiat Cronos CVT: avvistata su strada senza camuffamento

Presto anche l’Argo riceverà questo cambio

Fiat Cronos CVT prototipo foto spia

Fiat sta preparando varie modifiche alla sua gamma brasiliana e la prossima vettura a riceverle sarà la Fiat Cronos. La berlina compatta made in Argentina sarà presto disponibile con la stessa trasmissione CVT presente su Pulse e Strada, proposti rispettivamente nelle versioni Drive, Audace, Impetus e Ranch.

Nelle scorse ore, i media brasiliani hanno condiviso un paio di foto spia di un prototipo della Fiat Cronos CVT senza camuffamento mentre girava per le strade brasiliane durante una fase di test. Nelle foto è visibile il badge AT, ma la fonte afferma che si tratta di un cambio CVT.

Fiat Cronos CVT prototipo foto spia
Fiat Cronos CVT, il prototipo avvistato era in versione Drive

Fiat Cronos CVT: anche la berlina prodotta in Argentina riceverà questo cambio

Questa nuova aggiunta permetterà alla Cronos di proporre un pacchetto con maggior conforto nella guida, incentrato soprattutto su linearità ed economicità. Equipaggiata con il motore Firefly 8V da 1.3 litri, compatibile con gli standard Proconve L7, la Fiat Cronos Drive presente negli scatti “rubati” proporrà 98 CV di potenza usando la benzina e 107 CV con l’etanolo, entrambi a 6250 g/min.

Con 129 Nm a benzina e 134 Nm ad etanolo, entrambi a 4000 g/min, la Cronos CVT dovrebbe proporre buoni consumi, proprio come Pulse e Strada. Trattandosi di un model year 2023, molto probabilmente la berlina prodotta in Argentina riceverà questa trasmissione senza palette al volante nella variante Drive. Infatti, si dice che queste saranno disponibili solo nelle versioni Precisione e HGT. Queste dovrebbero disporre del motore GSE Turbo da 1 litro con potenza fino a 130 CV.

Oltre alla Fiat Cronos, anche l’Argo riceverà la trasmissione CVT. Anche le varianti Trekking e HGT dovrebbero disporre del GSE Turbo da 1 litro, che consente di avere più potenza a disposizione per una migliore esperienza di guida.

In questo modo, lo storico marchio torinese completerà il passaggio a questa trasmissione in combinazione con il motore Firefly 1.3 e, eventualmente, il GSE Turbo da 1 litro. Non ci resta a questo punto che attendere i prossimi giorni per scoprire maggiori dettagli, fra cui i prezzi.