in

Il nuovo SUV Coupè di Fiat è stato nuovamente avvistato

Ecco le ultime novità su questo atteso modello di Fiat che dovrebbe debuttare entro fine anno

Fiat Fastback

Nuovo avvistamento per il futuro SUV Coupè di Fiat che la principale casa automobilistica italiana ha intenzione di lanciare entro fine anno in Brasile. Il prototipo camuffato del veicolo è stato nuovamente immortalato in strada con pesanti camuffamenti. Ricordiamo che questo modello, Denominato progetto 376, sarà più grande e sofisticato di Fiat Pulse.

Nuovo avvistamento in Brasile per il prototipo del futuro SUV Coupè Fiat Fastback

La vettura di Fiat è stata avvistata in un distributore di benzina a Curvelo (MG). Ricordiamo che la città di Minas Gerais ospita l’Autódromo dos Cristais, utilizzato dai marchi del gruppo Stellantis, proprietario della Fiat, come banco di prova per i suoi futuri modelli. A quanto pare, nonostante le ampie mimetizzazioni, la vettura presenta già la carrozzeria definitiva.

Secondo i soliti bene informati il futuro Fiat Fastback, nome che deve comunque ancora essere ufficializzato, sarà abbastanza più grande di Pulse. Le dimensioni dovrebbero essere addirittura più ampie di quella che sarà la sua più grande rivale, la Volkswagen Nivus, lunga 4,28 metri.

In questo modo Fiat riuscirà a competere sul mercato auto del Brasile con la Volkswagen con un modello più piccolo e uno più grande. Ma la casa italiana sta prendendo delle precauzioni affinché il nuovo SUV non tolga spazio ad altri prodotti del gruppo Stellantis, come, ad esempio, la Jeep Renegade.

Fiat SUV
Fiat: il nuovo SUV coupè per il Brasile è stato nuovamente avvistato, ecco le ultime novità su questo atteso modello

Infatti i due modelli saranno molto diversi nello stile. Fiat Fastback avrà un look estremamente sportivo e un design aerodinamico, tipico di un SUV Coupè. Dunque i due modelli dovrebbero intercettare clienti diversi.

Il livello di mimetizzazione delle auto fotografate in prova è uno dei termometri per stimare la data di uscita. Il prototipo visto a Curvelo è ancora pesantemente camuffato. Tuttavia, nonostante sembri un “mulo”, l’unità ha già la sua forma definitiva. Questo fa pensare che il debutto del modello nella seconda metà del 2022, come preventivato del resto dallo stesso gruppo Stellantis, sia abbastanza probabile.

Vedremo dunque nelle prossime settimane cos’altro emergerà a proposito di questo atteso modello di Fiat destinato a far parlare a lungo di se in America Latina e molto probabilmente anche in Europa dove però il suo arrivo al momento non è previsto. La casa italiana infatti sembra avere altri piani per il nostro mercato dove comunque un modello di questo tipo dovrebbe pure arrivare. Ma su questo idee più chiare le avremo dopo il prossimo 1 marzo quando Stellantis rivelerà i suoi piani per i suoi 14 marchi.

Ti potrebbe interessare: Nuovo Fiat Strada: il pickup compatto della casa italiana debutta in un importante mercato come Ram 700