in

Fiat: Volkswagen e Chevrolet surclassate in Brasile, ecco come

Ecco come Fiat è riuscita a surclassare nel 2021 le sue rivali dirette Volkswagen e Chevrolet sul mercato brasiliano

Fiat Logo

Fiat già da 5 anni ha notevolmente migliorato le sue quotazioni in Brasile divenendo dopo un periodo di crisi una delle case automobilistiche con più vendite in assoluto. Il 2021 però è stato un anno speciale per la principale casa automobilistica italiana che è riuscita letteralmente a surclassare nelle vendite le sue rivali principali: Volskwagen e Chevrolet.

Ecco come Fiat è riuscita a surclassare nel 2021 Volkswagen e Chevrolet in Brasile

Gli analisti di mercato e gli addetti ai lavori sono convinti che non si tratta di qualcosa di casuale e momentaneo ma di una leadership che è destinata a durare nel corso dei prossimi anni. Infatti i numeri e la stessa storia rivelano che questo nuovo regno della casa italiana potrebbe essere lungo. Ma ecco come Fiat è riuscita ad arrivare a questo risultato.

Innanzi tutto viene evidenziato come Fiat sia riuscita quasi ad eguagliare il suo risultato ottenuto nel 2015 anno in cui per l’ultima volta è riuscita a conquistare la leadership. Come nel 2015 anche questa volta i pickup hanno avuto un ruolo fondamentale. Strada è stata la vettura più venduta in assoluto in quel paese e anche Toro è andato molto bene nelle vendite.

Senza i pickup infatti leader di mercato in Brasile sarebbe Volkswagen che ha venduto 41 mila auto in più di Fiat. Toro e Strada insieme hanno venduto oltre 180 mila unità nel 2021 un numero davvero impressionante. Un’altra categoria redditizia per Fiat sono i grandi furgoni, in cui il modello Ducato ha avuto 2.900 vendite.

Inoltre altro aspetto che ha fatto la differenza nell’ultimo anno, con la carenza di semiconduttori, Fiat è stato il marchio che ha gestito meglio la crisi. Chevrolet è rimasto praticamente cinque mesi senza produrre il duo Onix Hatch e Onix Plus, e la cosa naturalmente ha fatto calare di molto le quotazioni del marchio americano.

 

Nuovo logo Fiat Brasile
Ecco come Fiat è riuscita a surclassare nel 2021 le sue rivali dirette Volkswagen e Chevrolet sul mercato brasiliano

Nel 2022 inoltre grazie a Fiat Pulse e del futuro Fiat Fastback le vendite in Brasile della casa italiana dovrebbero aumentare ancora e non di poco. Insomma sembrano esserci tutti gli ingredienti per un nuovo lungo dominio della casa di Torino in Brasile. Ricordiamo infatti che Fiat ha guidato il mercato brasiliano per 11 anni consecutivi (dal 2004 al 2015). Qualcosa di simile dunque potrebbe nuovamente capitare se le cose andranno come prevedono in molti.

Ti potrebbe interessare: Fiat inizia il 2022 in Brasile senza Doblò, Grand Siena e motore E.torQ

Looks like you have blocked notifications!