in

Citroën al CES 2022 con Ami e Autonomous Mobility Vision

La casa francese vuole rivoluzionare la mobilità elettrica urbana con due progetti molto interessanti

Citroën Autonomous Mobility Vision

Citroën ha sfruttato il CES 2022 di Las Vegas per presentare il concept di mobilità autonoma Citroën Autonomous Mobility Vision e la Citroën Ami, mostrando tutto il savoir-faire e l’innovazione con cui la casa automobilistica francese rispondere alle sfide della mobilità attuali e future.

Di fronte alle sfide poste dalla riduzione della loro impronta di carbonio, le grandi metropoli limitano l’accesso ai veicoli più inquinanti. Da qui l’assoluta necessità di ideare soluzioni di mobilità sostenibili che siano pertinenti e adatte alle esigenze degli utilizzatori che sono alla ricerca di veicoli più rispettosi dell’ambiente, più sicuri e più accessibili.

Citroën CES 2022
Citroën Ami

Citroën: la casa automobilistica francese prende parte al CES 2022 con Ami e Autonomous Mobility Vision

Per Citroën, la mobilità del futuro può essere sostenibile, condivisa, autonoma e connessa. Il particolare concept Autonomous Mobility Vision incarna perfettamente questa filosofia e offre agli utenti spostamenti su misura con esperienze e servizi associati. Grazie a Citroën, gli utenti non devono più concentrarsi sulla guida, ma possono beneficiare del tempo a disposizione durante il trasferimento e godersi l’esperienza di viaggio.

La Citroën Ami fa parte integrante della strategia di elettrificazione del marchio francese e ha trovato il suo posto nel mercato della micromobilità, creando un nuovo segmento, quello dei quadricicli elettrici biposto ultracompatti, accessibili per età e prezzo, protettivi e alternativa alle due ruote e ai trasporti pubblici. Può essere inoltre condiviso in famiglia.

Citroën CES 2022

Con il suo concept Citroën Autonomous Mobility Vision, la casa automobilistica francese anticipa le esigenze della mobilità urbana di domani e mette tutta la sua competenza tecnologica al servizio del benessere degli utenti, nel rispetto dell’ambiente e ottimizzando le condizioni del traffico in città.

L’obiettivo di questo concept autonomo open-source è di rendere più fluida la circolazione in città in modo inventivo e di fornire agli utenti un’esperienza originale e rilassante in cui non devono fare altro che lasciarsi trasportare.

Citroën CES 2022

Citroën Skates e Pod per ottimizzare il traffico urbano

Per ottimizzare il traffico urbano, una flotta di robot autonomi e interconnessi – i Citroën Skates – dissociati dai Pod che trasportano, viaggeranno su corsie dedicate perfettamente integrate nel paesaggio urbano. Gli Skate sono vettori di mobilità che permettono ai vari Pod, creati da diverse società di servizi, di posizionarsi sulla piattaforma.

Così, gli utenti possono avere accesso al servizio che desiderano 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 e approfittare, ad esempio, di un ambiente rilassato per leggere un libro, guardare un video, ascoltare musica sorseggiando un drink e praticare sport mentre si spostano da un luogo all’altro.

Questa soluzione autonoma condivisa comporta una serie di vantaggi: permette di decongestionare il traffico nelle grandi metropoli, ridurre la loro impronta di carbonio perché è elettrica ed è adatta a molteplici utilizzi e molto meno costosa di un veicolo autonomo individuale.

Citroën CES 2022

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento