in

Citroën Space Tourer diventa una berlina sportiva e utilitaria [Render]

Il concept è dotato di un’ampia vetrata curva e di un design futuristico

I motori elettrici permettono di introdurre nuove possibilità per le case automobilistiche e questo Citroën Space Tourer realizzato da Carlos MM è l’esempio perfetto. Si tratta di un progetto digitale indipendente (quindi non approvato direttamente dalla casa automobilistica francese) che mostra come potrebbero essere radicali le auto del futuro.

Secondo il designer, il particolare Space Tourer rappresenta un mix tra berlina familiare, auto sportiva e utilitaria, creando un EV che può essere utilizzato per diversi scopi. La caratteristica sicuramente più particolare di questa Citroën Space Tourer è la sua forma complessiva.

Citroën Space Tourer concept
Citroën Space Tourer interni

Citroën Space Tourer: il concept futuristico con propulsione elettrica

Presenta un passo particolarmente lungo mentre la metà superiore della carrozzeria è dominata da pannelli di vetro. Questi ultimi coprono cofano motore, parabrezza, tetto, finestrini laterali e cofano del bagagliaio. Il concept di Carlos MM vanta un frontale molto semplice con grande badge di Citroën e fari a LED abbinati a luci di marcia diurna.

Al posto dei classici specchietti retrovisori esterni troviamo delle telecamere. Il profilo laterale è caratterizzato da enormi cerchi aerodinamici. Passando sul retro notiamo una barra luminosa a LED a tutta larghezza e una carrozzeria elegante e sinuosa. Purtroppo, il designer ha pubblicato solo un’immagine degli interni della Citroën Space Tourer.

Citroën Space Tourer concept

Possiamo vedere un volante con la parte superiore tagliata, un quadro strumenti digitali olografico e un cruscotto curvo con un display curvo piuttosto ampio dedicato al sistema di infotainment. In questo momento, il marchio di Stellantis propone nella sua gamma la Citroën SpaceTourer. La gamma si compone nelle versioni M, L e XL e vanta un design fluido e poco aggressivo.

L’abitacolo è stato ideato in modo da sfruttare al meglio i lunghi viaggi e offre un alto livello di comfort di seduta. I sedili indipendenti propongono ciascuno uno schienale reclinabile, con poggiatesta e braccioli, per un comfort ottimale. Non mancano 15 sistemi di guida assistita per rendere ogni viaggio più facile.

Arrivando alle motorizzazioni, sono quattro motorizzazioni diesel BlueHDi da 100, 120, 150 e 180 CV, abbinati a cambi manuale a 6 rapporti e automatico a 8 marce. In alternativa è disponibile la Citroën e-SpaceTourer con batterie da 50 e 75 kWh, per un’autonomia fino a 330 km nel ciclo WLTP con una singola ricarica. In questo caso la batteria viene garantita per otto anni/160.000 km al 70% della capacità di carica.

Looks like you have blocked notifications!