in

Alfa Romeo: il 2022 sarà un anno da ricordare

Alfa Romeo: il 2022 dovrebbe essere un anno da ricordare tanto quanto è stato deludente il 2021, ecco i principali motivi

Alfa Romeo Tonale

Alfa romeo tonaleIl 2022 di Alfa Romeo dovrebbe essere un anno diametralmente opposto al 2021 che ormai volge alla sua conclusione. Infatti il prossimo anno dovrebbe essere un anno da ricordare tanto quanto il 2021 invece è stato un anno assolutamente da dimenticare a causa del forte calo delle vendite e dei problemi legati alla produzione a causa della crisi dei semiconduttori. Innanzi tutto nel 2022 il Biscione svelerà il SUV Alfa Romeo Tonale.

Ecco perchè il 2022 potrebbe essere un anno da ricordare per Alfa Romeo

Le prime immagini di questo nuovo e atteso modello dovrebbero essere mostrate già nelle prime settimane del 2022 per poi partire con la produzione presso lo stabilimento di Pomigliano nel mese di marzo. Le vendite, come confermato di recente da Jean-Philippe Imparato, inizieranno prima dell’estate molto probabilmente tra la fine di maggio e gli inizi di giugno.

Alfa Romeo Tonale arriverà sul mercato già con la sua gamma al completo e sarà il primo modello del Biscione a portare in concessionaria una versione elettrificata. Questo SUV dovrebbe garantire un cospicuo aumento delle immatricolazioni della casa milanese che sono in costante calo dal 2017 ad oggi. Si parla addirittura di 100 mila unità prodotte all’anno quando il veicolo sarà a regime.

Il 2022 sarà un anno importante non solo per Tonale. Infatti per la casa milanese ci sarà spazio anche per il restyling di Giulia e Stelvio. I due veicoli subiranno lievi modifiche ai gruppi ottici e ai paraurti. Anche l’abitacolo subirà lievi aggiornamenti con l’introduzione di nuove tecnologie e materiali inediti. Il motore elettrificato arriverà anche in queste auto ma non si tratterà ne di un PHEV ne di un Mild Hybrid.

Alfa Romeo logo
Alfa Romeo: il 2022 dovrebbe essere un anno da ricordare tanto quanto è stato deludente il 2021, ecco i principali motivi

Sempre nel 2022 potrebbe esserci, ma in questo caso è d’obbligo usare il condizionale, anche un’anticipazione di Alfa Romeo Brennero. Il SUV compatto che sarà prodotto nella seconda metà del 2023 a Tychy in Polonia potrebbe essere mostrato in anteprima da Alfa Romeo o sotto forma di concept car o con alcune immagini teaser.

Infine il 2022 sarà un anno da ricordare per il Biscione anche per un altro motivo. Il prossimo anno, forse già l’1 marzo, sarò rivelato il nuovo piano di rilancio di Stellantis per lo storico marchio milanese.

Quindi finalmente sapremo quali saranno i modelli che arriveranno nei prossimi anni, dove queste auto saranno prodotte e soprattutto in quali anni ciascun modello sarà presentato e lanciato sul mercato.

Insomma tanta carne al fuoco per Alfa Romeo nel 2022 dopo un 2021 di transizione. La casa italiana mira a diventare il vero marchio premium globale di Stellantis avendo le carte in regola per far bene in ogni continente.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: la casa automobilistica del Biscione quest’anno supererà le 2.000 unità vendute in Spagna

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento