in

Alfa Romeo: Bottas ha ricevuto un’altra offerta

Valtteri Bottas ha ammesso che un altro team di Formula 1 lo aveva cercato dopo che aveva già firmato per Alfa Romeo Racing

Interessante retroscena svelato da Valtteri Bottas. Il pilota finlandese ha dichiarato che dopo aver firmato con il team Alfa Romeo Racing ha ricevuto un’altra offerta da una squadra di Formula 1. Il pilota finlandese ha però rivelato che l’altro team gli ha offerto la metà dei soldi che invece ha ottenuto firmando con il Biscione.

Un altro team di F1 lo aveva cercato: la confessione di Valtteri Bottas

Parlando nel podcast ‘Direct Talk About Me’ di Supla.fi, Bottas non ha detto quale squadra lo avesse contattato ma che si trattava di un team che aveva fatto leggermente meglio dell’Alfa Romeo negli ultimi anni in Formula 1. Il finlandese dice che il contatto con questo misterioso team sarebbe avvenuto esattamente due giorni dopo la sua firma con l’ex team Sauber.

È probabile che Bottas lascerà la Mercedes dopo aver vinto cinque Campionati Costruttori consecutivi, poiché hanno 28 punti di vantaggio sulla Red Bull con una gara della stagione 2021 rimanente. Tuttavia il finlandese si rammarica di non aver ottenuto l’altro suo obiettivo e cioè quello di superare il compagno di squadra Lewis Hamilton.

Valtteri Bottas
Valtteri Bottas ha ammesso che un altro team di Formula 1 lo aveva cercato dopo che aveva già firmato per Alfa Romeo Racing

In ogni caso il pilota finlandese ha ammesso di essere contento di proseguire la sua carriera in Formula 1 con un team ambizioso come Alfa Romeo Racing che il prossimo anno proverà a migliorare notevolmente le sue prestazioni avvalendosi anche dei preziosi consigli di un pilota esperto e ambizioso come Valtteri Bottas.

Bottas lascerà quella che ha descritto come “una sorta di camera a pressione” di un ambiente alla Mercedes per assumere il ruolo di leader della squadra dell’Alfa Romeo insieme al debuttante Guanyu Zhou. “Mi aspetto meno pressione, anche se sono sicuro che avrò maggiori responsabilità”, ha aggiunto. “Bisogna lavorare molto per portare la squadra a un livello più alto”.

Ti potrebbe interessare: Vettel potrebbe essere un’opzione per Mercedes se Hamilton o Bottas lasceranno il team

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento