in

Alfa Romeo Tonale sarà un modello fantastico: parola di Imparato

Per Imparato Alfa Romeo Tonale sarà un veicolo fantastico e perfettamente in sintonia con lo spirito del Biscione

Alfa Romeo Tonale
Alfa Romeo Tonale

Il nuovo numero uno di Alfa Romeo, Jean-Philippe Imparato, ha ribadito nelle scorse ore tutto il suo impegno per rilanciare la casa automobilistica del Biscione. Il CEO dello storico marchio milanese ha confermato ufficialmente l’arrivo di una nuova auto nel 2023. Si tratterà del B-SUV che forse si chiamerà Brennero. Soffermandosi sul nuovo Alfa Romeo Tonale, il francese ha dichiarato che si tratterà di un modello fantastico.

Per Imparato Alfa Romeo Tonale sarà un modello fantastico

Imparato ha dichiarato che Alfa Romeo Tonale impersonerà tutte quelle che sono le caratteristiche tradizionali di un’auto della casa automobilistica del Biscione. Le sue qualità impressioneranno appassionati e addetti ai lavori, quando finalmente il modello sbarcherà sul mercato. Il SUV di segmento C sarà perfettamente in grado di rispettare e catturare quello che da tutti viene considerato come lo spirito di Alfa Romeo.

Imparato invita tutti a pazientare ancora qualche mese prima di scoprire il nuovo Alfa Romeo Tonale. L’amministratore delegato conferma di visitare abitualmente lo stabilimento di Pomigliano dove il modello sarà prodotto per verificare di persona l’andamento dei lavori in vista del lancio del SUV sul mercato.

Imparato ha ribadito che il fatto di aver deciso di posticipare il lancio di questa auto nel 2022 è dovuto al fatto che vuole che tutto sia perfetto e che l’auto sia in grado di far fare un salto di qualità alla casa automobilistica del Biscione. Questo non solo da un punto di vista delle vendite ma anche della qualità complessiva della sua offerta.

Alfa Romeo Tonale
Alfa Romeo Tonale: per Jean-Philippe Imparato sarà un modello fantastico perfettamente in grado di catturare lo spirito di Alfa Romeo

Imparato ha pure confermato che la gamma Quadrifoglio continuerà a far parte delle future auto del Biscione compreso lo stesso Alfa Romeo Tonale. Dunque Quadrifoglio continuerà ad essere la versione top di gamma in tutte le future auto dello storico marchio milanese. Per quanto riguarda la trazione dei futuri modelli, Imparato deve ancora decidere se porla alle quattro ruote o all’asse posteriore. Molto dipenderà da quello che chiederanno i clienti.

Ricordiamo che Alfa Romeo Tonale per il momento prenderà il posto di Giulietta nella gamma del Biscione diventando la nuova entry level in attesa dell’arrivo nel 2023 di Alfa Romeo Brennero. Grazie a questi due modelli le vendite di Alfa Romeo in Europa si dovrebbero moltiplicare. Dal loro andamento dipenderà il futuro arrivo di numerosi altri modelli come Duetto, GTV e Alfetta. 

Ti potrebbe interessare: Indotto Stellantis: a Cassino arriva HT&L Fitting per Grecale e Tonale