in

Fiat: ecco l’obiettivo di Stellantis

Fiat: l’obiettivo del gruppo Stellantis a proposito della principale casa italiana è quella di farla tornare leader nel segmento B del mercato

In attesa di conoscere il piano industriale di Stellantis, una cosa è chiara a proposito di Fiat. L’obiettivo che il gruppo automobilistico guidato da Carlos Tavares si pone per quanto riguarda la principale casa automobilistica italiana è quello di riportare il brand al vertice nel segmento B del mercato in Europa.

Questo in quanto il fatto che dal 2018 il marchio di Torino manca da quel segmento è stato un grosso danno per il brand, dato che si tratta della categoria di auto più popolare e con più vendite nei principali mercati auto del vecchio continente.

Stellantis vuole che Fiat torni leader del segmento B del mercato in Europa

Inoltre il segmento B del mercato è molto più redditizio rispetto al segmento A dove al momento Fiat spopola grazie a vetture del calibro di Panda e 500. Proprio per questo motivo nei prossimi anni assisteremo al lancio di alcune auto che saranno pronte per lottare per la leadership del settore.

Ci riferiamo ovviamente al futuro B-SUV che la principale casa automobilistica italiana costruirà in Polonia presso lo stabilimento di Tychy. Questo modello in particolare viene considerato come fondamentale in quanto è quello che probabilmente assicurerà più immatricolazioni alla casa di Torino.

Come dimostrano i dati ufficiali di vendita provenienti dall’Europa, i B-SUV in questo momento sono la categoria più popolare di auto nel vecchio continente e gli analisti presumono che le cose continueranno ad andare così per molti anni ancora.

Logo Fiat
Fiat: l’obiettivo del gruppo Stellantis a proposito della principale casa italiana è quella di farla tornare leader nel segmento B del mercato

Per questo il B-SUV sarà il primo modello ad essere lanciato nel nuovo corso di Fiat sotto il gruppo Stellantis. Ma come dicevamo poc’anzi questo non sarà l’unico veicolo che la casa italiana lancerà nei prossimi anni in quella fascia di mercato. Per conquistare definitivamente il settore il marchio di Torino ha bisogno di un altro modello di grande appeal.

Questo ovviamente si dovrebbe differenziare in maniera piuttosto netta dal B-SUV per offrire un’alternativa a tutti coloro che preferiscono un altro tipo di auto e che in Europa e in special modo in Italia non sono certamente pochi. Ed è qui che entra in gioco la nuova Fiat Punto o comunque un altro modello che abbia le stesse caratteristiche.

Ci riferiamo ad una berlina Hatchback dal profilo sportivo e dall’ottimo rapporto qualità prezzo che potrebbe rappresentare per Fiat l’auto che potrebbe far fare il vero salto di qualità in termini di quote di mercato rispetto alla situazione attuale.

Questa probabilmente sarà la grande novità che emergerà quando finalmente il piano di Stellantis per la crescita di Fiat sarà svelato agli inizi del prossimo anno e l’obiettivo che il gruppo automobilistico guidato da Carlos Tavares per la casa italiana diventerà di dominio pubblico.

Ti potrebbe interessare: Fiat 500 e Peugeot 208 fra le elettriche più vendute in Europa

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento