in

FCA: a maggio continua la crisi di Fiat in Europa (-11%), Jeep raddoppia le vendite

Con poco più di 110 mila unità vendute nel corso del mese di maggio appena terminato, il gruppo FCA resta stabile in Europa registrando una crescita del +0.2%. Il risultato ottenuto dall’azienda guidata da Sergio Marchionne è il frutto di un sostanziale calo delle immatricolazione del marchio Fiat che viene contro-bilanciato dalla crescita di Alfa Romeo e, soprattutto, dal raddoppio delle vendite di Jeep.

Nel dato parziale relativo al 2018, inoltre, FCA raggiunge quota 491 mila unità vendute con una flessione del -2.2%. Il gruppo è ora il quarto gruppo aziendale in Europa (Paesi UE + Efta) alle spalle di Volkswagen, PSA e Renault e davanti a Ford e BMW. La quota di mercato di FCA è del 6.9%, in calo 0.4 punti percentuali rispetto allo scorso anno.

Fiat Panda nuova generazione 2020

A pesare in modo sostanziale sulle vendite di FCA è il rallentamento del marchio Fiat. Il brand italiano, infatti, a maggio ha venduto un totale di 76 mila unità registrando una flessione del -11.1% rispetto ai dati del maggio dello scorso anno. Nel parziale annuo, Fiat fa registrare un totale di 348 mila unità vendute con un calo del -9.1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per Fiat si registra una diminuzione delle vendite di ben 35 mila unità.

Da segnalare anche il calo di Lancia. Il brand, infatti, ha venduto 5.071 unità a maggio con una flessione del -5.4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nel parziale annuo, inoltre, Lancia raggiunge quota 23 mila unità di Ypsilon vendute con una flessione ben più marcata e pari al -29%.

Jeep Renegade MY 19 ufficiale

Le note positive per FCA arrivano da Jeep. Il marchio americano continua il suo incredibile processo di crescita raggiungendo quota 18 mila unità vendute nel corso del mese di maggio appena terminato, ottenendo il miglior risultato mensile di sempre in Europa. In termini percentuali, Jeep cresce del +101% rispetto al maggio dello scorso anno.

Nel parziale annuo, inoltre, Jeep mette assieme 74 mila unità vendute con una crescita percentuale del +66%. Il marchio americano, dati alla mano, ha tutte le carte in regola per poter chiudere il 2018 con oltre 150 mila unità vendute in Europa, un risultato che dovrebbe garantire al brand di raggiungere il target di 200 mila unità vendute nell’area EMEA.

Alfa Romeo Giulia Sport Edition

Bene anche Alfa Romeo. Il marchio italiano vende, infatti, 9 mila unità a maggio (+12.2%) e chiude i primi cinque mesi dell’anno con quasi 42 mila unità vendute (+12,9%). Per tutti i dettagli sulle vendite di Alfa Romeo in Europa potete dare un’occhiata al nostro speciale: Alfa Romeo: vendite in crescita del +12.2% in Europa a maggio.

L’appuntamento con i dati di vendita di Alfa Romeo e FCA è ora fissato per i primi giorni di luglio con l’arrivo dei dati di vendita relativi al primo semestre del 2018 che ci permetteranno di avere un’idea precisa in merito allo stato di salute del gruppo. Continuate, quindi, a seguirci per saperne di più.