in ,

Ferrari 250 GT BC: venduta all’asta a oltre 6 milioni di euro

La casa d’aste RM Sotheby’s ha messo all’asta le vetture della Guikas Collection: venduta la Ferrari 250 GT Berlinetta Competizione

Lo scorso venerdì al Paul Ricard la casa d’aste RM Sotheby’s ha messo all’asta le straordinarie vetture appartenenti alla Guikas Collection. Fra queste c’era anche la rarissima Ferrari 250 GT Berlinetta Competizione risalente al 1955, assoluta protagonista del lotto. La vettura, realizzata dalle sapienti mani di Pininfarina a metà Anni Cinquanta, era stata stimata fra i 7 e i 9 milioni di euro. Un limite tuttavia non raggiunto, ma comunque quasi sfiorato da un’offerta pari a 6.192.500 euro. Un complessivo non indifferente, peraltro interessante per il fortunato acquirente che ha portato a casa la vettura ad un prezzo inferiore alle stime: va ricordato infatti che si tratta di una Ferrari rara come poche.

Ferrari 250 GT Berlinetta Competizione

Sono solamente tre gli esemplari della Ferrari 250 GT Berlinetta Competizione prodotte da Pininfarina

C’è da dire infatti che la Ferrari 250 GT Berlinetta Competizione venduta all’asta la scorsa settimana da RM Sotheby’s appartiene ad un’esclusiva produzione ferma a sole sei vetture mai realizzate. Nello specifico quella aggiudicata all’asta venerdì è una delle tre effettivamente realizzate da Pininfarina con stilemi che richiamano l’iconica 375 MM Berlinetta: ad ammettere l’originalità del modello ci pensano appositi certificati specifici che ne garantiscono un sicuro valore nel tempo.

 

La Ferrari 250 GT Berlinetta Competizione, venduta all’asta per oltre 6 milioni di euro, era stata restaurata dal Costruttore di Maranello nel 1977 in accordo con un propulsore riportato alle condizioni originali nel 1995 da uno specialista di propulsori Ferrari nel Regno Unito. il fatto che i numeri di propulsore, componenti e cambio coincidono ha contribuito ad incrementare il valore assoluto della vettura.

Ferrari 250 GT Berlinetta Competizione

La storia del modello vuole che la Ferrari 250 GT Berlinetta Competizione venne utilizzata come prima fase di uno sviluppo articolato che avrebbe condotto alla 250 GT Berlinetta Tour de France, vittoriosa praticamente ovunque. La 250 GT Berlinetta Competizione utilizzava come base la 250 Europa telaio Tipo 508 con passo di 260 centimetri, in accordo col propulsore Tipo 112. La vettura venduta venerdì scorso possiede il numero di telaio 0385GT: particolare la linea della sezione posteriore priva dell’apertura per il bagagliaio che venne escluso già in fase di progettazione.

Ferrari 250 GT Berlinetta Competizione

Insomma, quella di venerdì è stata un’asta storica per RM Sotheby’s sia per la varietà di vetture proposte (anche monoposto di Formula 1 e prototipi che hanno partecipato alla 24 Ore di Le Mans), sia per il fatto stesso di essersi svolta per la prima volta all’interno di un tracciato automobilistico. Va precisato infine che tutte le vetture proposte all’asta (ben 75) sono state vendute.

Looks like you have blocked notifications!