in

Fiat Pulse: pregi e difetti del nuovo SUV compatto

Fiat Pulse: ecco quali sono secondo la stampa brasiliana i principali pregi e difetti del nuovo SUV compatto della casa italiana

Fiat Pulse

Di Fiat Pulse ultimamente si sta parlando molto. Prima se ne parlava perchè l’attesa di conoscere la versione definitiva del SUV compatto di Fiat era alta grazie ai numerosi teaser e avvistamenti avvenuti nei mesi scorsi che avevano fatto crescere la curiosità attorno al nuovo modello di Fiat per l’America Latina.

Fiat Pulse: ecco cosa dicono in Brasile a proposito a pregi e difetti del nuovo SUV compatto

Poi successivamente quando finalmente Fiat Pulse è stato svelato hanno fatto letteralmente il giro del mondo le notizie sul successo commerciale immediato del modello che nel giro di 3 settimane è riuscito già a piazzare sul mercato quasi 10 mila unità. Ma la domanda che tanti si stanno facendo a proposito di questo SUV dall’aspetto accattivante è quali sono i suoi pregi e i suoi difetti.

In Brasile ovviamente i giornalisti del settore hanno già avuto la possibilità di provare Fiat Pulse e hanno spiegato per sommi capi quelli che sono i pregi e i difetti di questo veicolo. Per quanto riguarda i pregi, una delle cose che proprio tutti i recensioni brasiliani hanno messo in evidenza è che Fiat Pulse è un modello molto piacevole da guidare. La fluidità di guida è sicuramente uno dei punti di forza di questo modello.

Un altro aspetto che molti giornalisti hanno voluto sottolineare è che il nuovo SUV di Fiat è dotato anche nelle versioni entry level di una buona attrezzatura, sicuramente di livello più elevato rispetto a quelle che sono le abitudini del mercato latino americano. Questo significa che il veicolo può essere acquistato senza dover far salire il prezzo per acquistare costosi optional come invece avviene per numerosi suoi rivali presenti in quel mercato.

Fiat Pulse premio design
Fiat Pulse: ecco quali sono secondo la stampa brasiliana i principali pregi e difetti del nuovo SUV compatto della casa italiana da poco sbarcato sul mercato

In termini di design, la Fiat ha fatto un buon lavoro sulla Fiat Pulse. Nonostante l’utilizzo di alcune parti di Argo, la vettura è dotata di una sua personalità ed è sicuramente piacevole alla vista. Nella parte posteriore, i fari ricordano le parti utilizzate nella Fiat Tipo europea. Le similitudini con altri modelli della gamma Fiat continuano anche al suo interno.

Altra cosa molto apprezzata dai media brasiliani sono motore e cambio di Fiat Pulse. Insomma viene riconosciuto un po’ da tutti che il veicolo ha sicuramente una buona meccanica grazie alla presenza del motore tre cilindri turboflex della famiglia Firefly. Questo propulsore ha ricevuto una serie di miglioramenti, come il comando a doppia valvola, il sistema Multiair che regola in modo indipendente l’apertura delle valvole. Il cambio automatico CVT alla prova della strada si è dimostrato pronto e reattivo.

Per quanto riguarda invece le note dolenti, i più grandi difetti registrati a proposito di Fiat Pulse riguardano i consumi e lo spazio interno. Per quanto riguarda i primi il consumo pubblicizzato dal marchio è di 12 km/l con benzina e 8,5 km/l con etanolo in città e 14,6 km/l e 10,2 km/l in strade extra urbane. Non si tratta ovviamente di numeri record in quella categoria. Infine qualche critica allo spazio interno per passeggeri e bagagliaio. Anche qui per i recensori brasiliani forse si poteva fare di più.

Ti potrebbe interessare: Fiat Pulse Abarth: il primo prototipo si mostra dal vivo [Foto spia]

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento