in

Ferrari BR20: svelata l’ultima one-off del cavallino rampante

La base di partenza è stata la Ferrari GTC4Lusso con motore V12 da 690 CV

Ferrari BR20

Finalmente l’attesa è finita. Ferrari ha presentato la sua ultima esclusiva one-off con il nome di Ferrari BR20. La nuova supercar riprende i temi tipici di alcuni delle 12 cilindri più iconiche della storia del cavallino rampante, tra cui la 410 SA e la 500 Superfast.

Secondo quanto affermato dall’azienda di Maranello, la nuova BR20 rappresenta un connubio perfetto di estetica moderna e dinamica e stile ispirati alle Ferrari degli anni ‘50 e ‘60. La linea fastback ultrasottile è stata ottenuta rimuovendo i due sedili posteriori della Ferrari GTC4Lusso. Infatti, la nuova one-off si basa proprio sulla shooting brake ormai non più disponibile.

Ferrari BR20 one-off
Ferrari BR20 one-off

Ferrari BR20: ecco il nuovo “pezzo unico” di Maranello basato sulla GTC4Lusso

L’auto stessa è più lunga di 7,62 cm rispetto al modello originale grazie a uno specifico trattamento dello sbalzo posteriore, progettato per creare una silhouette che ne enfatizzi magnificamente le proporzioni.

Guidato da Flavio Manzoni, il Centro Stile Ferrari è arrivato a una nuova soluzione di design dell’abitacolo che crea l’impressione di una coppia di archi che corrono longitudinalmente dal montante anteriore allo spoiler posteriore.

Ferrari BR20 one-off

Il volume posteriore dell’arco è stato scavato per creare un canale aerodinamico con l’uscita dell’aria nascosta dalla fascia posteriore nera sotto lo spoiler. Questa interpretazione moderna dell’arco rampante di Ferrari collega saldamente l’auto agli spunti stilistici non solo dalla tradizione GT, ma anche di auto sportive come la 599 GTB Fiorano.

Sul posteriore della nuova Ferrari BR20 troviamo un paraurti muscoloso che si fonde perfettamente con l’aspetto aggressivo del resto della vettura. Due fari posteriori lavorano in armonia con i terminali di scarico, che sono più bassi e inseriti in un diffusore aerodinamico prominente dotato di alette attive sul sottoscocca. Anche i doppi terminali di scarico rotondi della BR20 sono stati progettati appositamente per lei.

Ferrari BR20 one-off

Numerosi i dettagli in fibra di carbonio

I numerosi dettagli in fibra di carbonio mettono in risalto le caratteristiche dinamiche spigolose e le potenti prestazioni di questa straordinaria vettura a quattro ruote motrici. L’ampia calandra anteriore sfoggia un elemento superiore in fibra di carbonio, nota di coerenza stilistica con altre recenti one-off di Ferrari, mentre insoliti sono gli inserti laterali cromati che contribuiscono a sottolineare il dinamico assetto frontale della vettura.

Sebbene basata sulla GTC4Lusso, la BR20 vanta degli elementi di design realizzati su misura. Esempi sono i fari modificati che sono stati progettati per far apparire il cofano più lungo ed elegante oppure gli esclusivi cerchi da 20” con finitura diamantata.

Ferrari BR20 one-off

Abitacolo e motore

Passando all’abitacolo, gli interni della esclusiva Ferrari vengono proposti in due tonalità di pelle marrone e fibra di carbonio, una combinazione sviluppata secondo le specifiche del cliente. I sedili sono rivestiti in pelle Heritage Testa di Moro marrone scuro e sfoggiano un motivo esclusivo nella parte anteriore e cuciture a croce argentate.

L’abitacolo corre ininterrottamente dal parabrezza al vano bagagli nella parte posteriore, creando un senso di leggerezza e ariosità unica per gli occupanti. La nuova Ferrari BR20 ha richiesto oltre un anno di lavoro per essere progettata, con il cliente strettamente coinvolto nell’intero processo.

Sotto il cofano della vettura è rimasto il motore V12 aspirato da 6.3 litri della GTC4Lusso, capace di sviluppare 690 CV di potenza e 697 Nm di coppia massima. Secondo i dati ufficiali forniti dal cavallino rampante, la nuova supercar one-off impiega soli 3,4 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento