in

Tavares in visita allo stabilimento di Opel

Carlos Tavares nella mattinata di ieri è stato in visita allo stabilimento Opel di Figueruelas in Spagna

Carlos Tavares, CEO del gruppo Stellantis, ha visitato ieri lo stabilimento Opel di Figueruelas in Spagna. Il numero uno del gruppo automobilistico “ha ringraziato l’intero team per la flessibilità così come il reparto logistico per l’impegno profuso”, hanno affermato fonti aziendali, vista la crisi globale dovuta alla mancanza di semiconduttori che sta fermando le fabbriche automobilistiche in Europa. “Questo problema è stato affrontato con la flessibilità”, hanno aggiunto.

In Spagna visita di Tavares nello stabilimento Opel

Tavares ha visitato i reparti carrozzerie, vernici, dove si effettuano finiture finali e anche l’impianto fotovoltaico installato all’esterno dello stabilimento per risparmiare sui consumi energetici. “Ha ringraziato l’intero team per gli alti livelli di qualità raggiunti nei veicoli prodotti dallo stabilimento”, hanno detto dall’azienda, che si è rifiutata di fornire foto della visita, considerando che era interna e non pubblica. Il manager non veniva a Figueruelas da due anni. A maggio 2019 ha fatto visitare lo stabilimento, e ad ottobre ha accompagnato il re di Spagna, ma poi non era tornato a causa della pandemia fino a ieri.

Durante la sua visita ha anche fatto riferimento, secondo l’azienda, al buon andamento della fusione del gruppo francese PSA con il gruppo Fiat Chrysler Automobiles. “La fusione è stata un successo e la strategia è proseguita” da quando il gruppo è stato fondato nel gennaio 2021. Nonostante una mattinata molto intensa, Tavares ha incontrato i capi dei diversi dipartimenti di Figueruelas e ha riservato circa 15 minuti per incontrare i membri del comitato permanente del consiglio di fabbrica dello stabilimento.

“È stata una visita interna e industriale per vedere il lavoro che viene svolto” , ha spiegato Rubén Alonso, di UGT e presidente del consiglio di fabbrica. “Ha avuto una buona immagine di Saragozza, della qualità delle auto prodotte e dell’impegno dei lavoratori”, ha aggiunto. A quanto pare però non si è parlato di nuovi modelli per lo stabilimento spagnolo di Stellantis.

Ti potrebbe interessare: Lo stabilimento Stellantis di Figueruelas non è ancora in grado di riprendere la produzione

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento