in

Stellantis leader in Sud America ad ottobre e nel 2021

A fine ottobre Stellantis è leader di mercato in Brasile, Argentina e nelle vendite totali in America del Sud

Stellantis festeggia i buoni risultati commerciali raggiunti fin qui nel 2021 in America Latina. Il gruppo raggiunge la fine di ottobre come leader di mercato in Brasile, Argentina e nelle vendite totali in America del Sud. L’azienda è leader sia nel mese di ottobre che nel risultato cumulato dell’anno. Secondo un bilancio diffuso da Stellantis questo lunedì, sono stati 62 mila i veicoli venduti dall’azienda nel mese in Sud America.

Nel 2021 Stellantis leader in Sud America

Da gennaio a ottobre di quest’anno, il gruppo ha già venduto 686.000 unità nel subcontinente, con una quota di mercato del 23,5%. In Brasile sono stati 47.557 i veicoli immatricolati nel mese e 533 mila da gennaio, pari al 32,8% della quota di mercato. In Argentina sono stati venduti 8,9 mila veicoli ad ottobre e 91.453 nel 2021 (29,2% del mercato).

Nel mercato brasiliano, Stellantis classifica sei modelli tra i sette più venduti nell’anno, considerando autovetture e veicoli commerciali leggeri. Fiat Strada e Argo sono leader e vice leader di mercato, rispettivamente con 91,5 mila e 73,8 mila unità vendute. Separati dalla Hyundai HB20 al 3° posto, tra il 4° e il 7° posto tra i best seller ci sono Jeep Renegade, Fiat Mobi e Toro, e Jeep Compass. Ad ottobre, l’auto più venduta in Brasile è stata la Fiat Argo, che contava 8.381 unità su licenza, pari a una quota di mercato del 5,6%.

Oltre a Fiat, un altro marchio di spicco di Stellantis in Brasile è la Jeep. Ad ottobre, la casa automobilistica americana ha aumentato la propria quota percentuale sul mercato totale, raggiungendo per la prima volta l’8,8% delle vendite del settore, immatricolando 13.231 targhe. Tra i modelli Jeep, il pezzo forte è stato il Renegade, che ha conquistato il 2° posto nella classifica generale delle auto e dei veicoli commerciali leggeri. Compass occupa la 4a posizione.

Il mese di ottobre ha segnato anche l’arrivo della Jeep Commander nella rete dei concessionari. Il modello lanciato ad agosto ha già raggiunto il 3° posto nella classifica dei SUV di grandi dimensioni (D), con 372 unità su licenza nell’ultimo mese. Tra i prodotti di importazione, le vendite del marchio Ram, con 1500 e 2500, sono cresciute del 169% rispetto al 2020, risultato che fa di Ram il marchio premium che è cresciuto di più nelle vendite nel 2021. Sono già 2.685 le targhe dall’inizio del l’anno.

Da parte francese di Stellantis, Peugeot ha registrato una crescita del 147% delle vendite accumulate fino a ottobre 2021, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Con 23.000 targhe, la casa automobilistica ha venduto il 75,8% in più di auto rispetto allo scorso anno. Il marchio ha anche raggiunto una quota di mercato del 2%, cosa che non accadeva dall’agosto 2012. Le vendite del marchio sono state trainate dalla 208, con 12.878 unità vendute nel 2021.

Citroën, invece, ha registrato un aumento delle vendite del 78% rispetto a ottobre 2020. Nel risultato cumulato del 2021, il marchio ha registrato 17.510 veicoli, che rappresentano un aumento del 57% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Unica autovettura del marchio in Brasile, la C4 Cactus ha già venduto 14.372 unità nel 2021, con un incremento del 78% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento