in

Bearman e Camara entrano a far parte della Ferrari Driver Academy

Oliver Bearman ha vinto quest’anno sia la Formula 4 italiana che quella tedesca

Oliver Bearman e Rafael Camara sono le ultime reclute della Ferrari Driver Academy. Sono stati scelti al termine della seconda edizione delle FDA Scouting World Finals, che si sono svolte a Maranello dall’11 al 15 ottobre.

Lo standard di quest’anno è stato molto alto, a dimostrazione dell’efficacia del programma Ferrari volto a trovare i giovani piloti più promettenti. Il fatto che due dei quattro candidati, che hanno preso parte alle Finali Mondiali, siano stati assunti dalla FDA, dimostra la qualità del processo di selezione che il cavallino rampante ha messo in atto.

Ferrari Driver Academy: Oliver Bearman e Rafael Camara entrano nell’accademia del cavallino rampante

Un punto interessante è che nei primi tre anni di questa iniziativa, tre piloti hanno aderito all’Academy da tre diversi continenti, grazie alla capacità della FDA di monitorare i piloti in tutto il mondo attraverso i suoi partner: ACI Sport e Tony Kart per l’Europa, Escuderia Telmex per l’America Latina e Motorsport Australia per la regione Asia-Pacifico (inclusa l’Oceania).

L’anno scorso, il vincitore è stato James Wharton, selezionato da Motorsport Australia. I partner scouting della Ferrari Driver Academy svolgono un ruolo fondamentale e nel corso del 2021 hanno monitorato oltre 150 piloti in occasione dei raduni di gara per scegliere i più promettenti.

Il pilota britannico Oliver Bearman ha appena terminato un’ottima stagione in Formula 4, vincendo i titoli sia nella serie italiana che in quella tedesca, con 11 vittorie, cinque pole position e due giri veloci nella prima e sei vittorie, cinque podi, cinque pole position e tre giri veloci nella seconda. Ha anche vinto una gara nella serie GP a Snetterton. È il secondo pilota britannico ad entrare nella Ferrari Driver Academy dopo Callum Ilott.

Il brasiliano Rafael Chaves Camara quest’anno ha brillato più volte nelle gare di kart. Ad Adria (Italia) ha vinto la WSK Champions Cup e la WSK Super Master Cup mentre a maggio a Gand (Belgio) ha vinto una gara di campionato europeo e una gara Champions of the Future. È anche salito più volte sul podio, cosa che lo ha portato alle Finali Mondiali della FDA con una raccomandazione della Escuderia Telmex.

Nonostante la sua limitata esperienza al volante di una vettura di Formula 4, la sua prestazione è stata eccezionale. È il terzo brasiliano ad entrare in FDA dopo Enzo Fittipaldi e Gianluca Petecof. L’Accademia di Ferrari seguirà da vicino i progressi nella prossima stagione di Tuukka Taponen che ha deciso di continuare con il karting per un altro anno, gareggiando con il partner scouting Tony Kart.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento