in

Peugeot prende parte al Salone Epoqu’Auto di Lione

L’Aventure Peugeot celebra gli anniversari di Type 3 e VLV

L’Aventure Peugeot sarà presente dal 5 al 7 novembre 2021 alla 42ª edizione del Salone Epoqu’Auto di Lione. Questa manifestazione è un importante appuntamento per tutti gli appassionati di auto d’epoca.

Per festeggiare i 211 anni del marchio del Leone, questo salone è l’occasione per l’Aventure Peugeot di celebrare due anniversari: 103 anni della Peugeot Type 3 e 80 anni della Peugeot VLV 100% elettrica.

Peugeot Salone Epoqu'Auto 2021
Peugeot VLV

Peugeot: la casa automobilistica francese celebre Type e VLV al Salone Epoqu’Auto 2021

La Type 3 è la prima auto consegnata in Francia a un cliente privato. Era il 2 ottobre del 1891 quando la casa automobilistica francese consegnò la prima vettura a un privato: il signor Poupardin residente a Dornach. Avevo ordinato l’auto il 27 agosto dello stesso anno. Si trattava di una quattro posti con motore Daimler da 2 CV.

Dopo una prova nel 1889, con un veicolo a motore a vapore, Armand Peugeot produsse nel 1890 la sua prima vettura con propulsore a benzina con il nome di Peugeot Type 2. Nel 1891, per presentare il suo nuovo modello, la Type 3 a quattro posti, ebbe l’idea di farle eseguire la corsa ciclistica Parigi-Brest-Parigi per sfruttare la pubblicità suscitata da quell’evento.

Da Valentigney a Parigi, poi a Brest e ritorno, il veicolo percorse 2045 km a una velocità media di 14,7 km/h e milioni di francesi scoprirono così l’automobile. La Peugeot fu prodotta dal 1891 al 1894 in 64 esemplari. Dal 1891, sono stati consegnati circa 75 milioni di veicoli Peugeot dei 160 paesi nel mondo in cui il marchio è presente.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, il razionamento della benzina spinse i costruttori a cercare fonti di energia alternative. Peugeot fu l’unico grande costruttore a interessarsi alla propulsione elettrica e sorprese tutti annunciando il lancio del Veicolo Leggero da Città (VLV) che avvenne il 1° maggio del 1941.

Presentato sotto forma di una mini cabriolet, con due posti sfalsati, questo veicolo economico destinato all’utilizzo urbano era usato soprattutto dai postini o dal personale medico. Tra il ‘41 e il ‘43 furono prodotti in totale 377 esemplari. La Peugeot VLV aveva un motore elettrico da 3,3 CV, quattro batterie da 12V e un’autonomia massima da 75 a 80 km per una velocità di punta di 36 km/h.

Looks like you have blocked notifications!