in

Vendite Alfa Romeo: risultati disastrosi ad ottobre in Italia

Vendite dimezzate ad ottobre per il brand

Continua il momento nero di Alfa Romeo. Il marchio italiano registra un nuovo crollo delle vendite in Italia con un dato nettamente peggiore rispetto a quello fatto registrare dall’intero mercato italiano (in crisi con un calo del -35% rispetto ad ottobre 2020). I dati di Alfa Romeo decisamente negativi ed anche il parziale annuo continua ad essere drammatico.

Ecco come stanno andando le vendite di Alfa Romeo in Italia:

Vendite dimezzate per Alfa Romeo ad ottobre

Il mese di ottobre si chiude con un totale di 757 unità vendute in Italia per Alfa Romeo. Si tratta di un netto passo indietro rispetto all’ottobre dello scorso anno (quando in gamma c’era ancora la Giulietta). Ad ottobre 2020, infatti, Alfa Romeo distribuii in Italia un totale di 1.600 unità. Il confronto tra il 2020 ed il 2021 conferma un calo del -52.7% per Alfa Romeo che resta anche questo mese ben al di sotto di quota 1.000 unità vendute in un mese registrando una quota di mercato dello 0.75%.

Il parziale annuo è ugualmente negativo. Tra gennaio e ottobre, infatti, la casa italiana ha venduto un totale di 9370 unità in Italia facendo segnare un calo del -30.8% rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno. Il dato è particolarmente negativo soprattutto se si considera che il mercato auto italiano, nello stesso periodo di tempo, è in crescita del + 11%. Per Alfa Romeo, quindi, la quota di mercato è stata dello 0.74%, in netto calo rispetto all’1.2% dello scorso anno.

Lo Stelvio vale il 70% delle vendite di Alfa Romeo

A guidare le vendite di Alfa Romeo in Italia è ancora l’Alfa Romeo Stelvio. Il SUV di segmento D della casa italiana, infatti, ha registrato un mese di ottobre con un totale di 629 unità vendute ed un calo del -26% rispetto ai risultati raccolti nell’ottobre dello scorso anno. Circa l’83% delle vendite complessive del marchio italiano sono legate allo Stelvio.

Tale percentuale scende al 70% se consideriamo tutto il 2021, periodo nel quale il SUV ha totalizzato 6.545 unità vendute con una crescita del +2% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno. Giulia e le ultime unità di Giulietta completano il quadro delle vendite del marchio italiano con meno di 3 mila unità vendute complessivamente nel 2021.

Alfa Romeo Stelvio 6C Villa d'Este

Si attende il 2022 per il rilancio

Anche i dati di ottobre, quindi, confermano quanto già emerso in passato per Alfa Romeo. La casa italiana continua a viaggiare su volumi di vendita ridottissimi e i problemi legati alla crisi dei chip, che sta bloccando a più riprese la produzione, non aiutano di certo a risolvere la situazione.

Per il rilancio, infatti, sarà necessario attendere il debutto dell’Alfa Romeo Tonale. Il nuovo C-SUV di Alfa Romeo, ricordiamo, debutterà soltanto nel giugno del 2022. La strada verso il rilancio, quindi, è ancora molto lunga per la casa italiana.

Nel corso dei prossimi giorni, come sempre, pubblicheremo tutti i dati di vendita di Alfa Romeo (con particolare riferimento al mercato europeo) nel corso del mese di ottobre in modo da verificare lo stato di salute del brand anche al di fuori dei confini nazionali. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Looks like you have blocked notifications!

4 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento