in

Metano auto in Italia: un kg costa in media 1,6 euro

Eravamo a un euro a settembre 2021. Adesso, i prezzi del metano auto in Italia decollano: un kg costa in media 1,6 euro

Non c’è pace per gli automobilisti. Adesso, i prezzi del metano auto in Italia non hanno nessuna intenzione di calare: un kg costa in media 1,6 euro. Media vuole dire che si trova anche a 2 euro in certe zone. Un boom senza precedenti, visto che eravamo a un euro a settembre 2021.

Sugli oltre 1400 punti vendita che hanno comunicato i prezzi nell’ultima settimana, riporta Staffetta Quotidiana, poco meno di 100 hanno prezzi al di sotto di 1 euro/kg; poco più di 500 hanno prezzi tra 1 e 1,5 euro/kg; oltre 700 presentano prezzi tra 1,5 e 2 euro/kg; una sessantina sono i punti vendita con prezzi sopra i 2 euro/kg.

Ma sfortuna chiama sfortuna. Il caro metano svuota il portafogli di chi ha un’auto a metano. E anche di chi ha un’auto alimentata in altro modo. E di chi non si sogna neppure di avere una macchina. Ripercussioni pesantissime sul settore dell’autotrasporto e del trasporto pubblico: è critico il reperimento sul mercato dell’AdBlue, l’additivo antismog obbligatorio sui motori diesel da Euro 5 insù. Che taglia le emissioni di azoto.

Senza AdBlue, quei propulsori diesel si spengono: zero alternative. rivenditori all’ingrosso intendono fermare i rifornimenti ai clienti per le enormi perdite subite su ogni litro di prodotto venduto.

Metano auto e diesel: come si… incrociano le storie

Cosa c’entra il metano? Questo gas è alla base della produzione di ammoniaca e quindi di urea: un prodotto utilizzato per fertilizzare i campi, e in minima parte convertito in Adblue (urea diluita in acqua distillata).

In parallelo, il prezzo Fob Baltic (urea in cristalli sfusa) si è avvicinato a 600 $ alla fine del trimestre, raggiungendo in ottobre un massimo post-2008 di 700 $, dice SQ.

Se chi ha l’auto a metano piange, chi ha una vettura a benzina o a gasolio non ride. I dati del ministero dello Sviluppo economico la dicono lunga: un incremento dello 0,69% per la benzina (1.745,84 euro per mille litri), dello 0,92% del gasolio (1.607,9 euro sempre per mille litri) e dello 0,97% del Gpl (825,65 euro ancora per mille litri). Erano sette anni che fare il pieno non risultava così costoso. Una tremenda tensione sui prezzi in parallelo alla transizione energetica e alla ripresa post Covid: cocktail micidiale.

Looks like you have blocked notifications!