in

Jeep Cherokee: ancora polemiche sul nome

Le ultime dichiarazioni del capo di Jeep Christian Meunier hanno fatto riesplodere le polemiche con i rappresentanti di Cherokee Nation

Jeep Cherokee

A febbraio, Chuck Hoskin Jr., il capo della Cherokee Nation, ha affermato che era tempo per Jeep di ottenere un nuovo nome per i suoi SUV, il che ha spinto Jeep a rispondere ma senza praticamente dire cosa avrebbe fatto in futuro. Adesso la stessa Jeep è tornata a parlare della questione. Ciò è avvenuto in una nuova intervista che il CEO di Jeep Christian Meunier ha rilasciato a Nilay Patel di The Verge nelle scorse ore. L’intervista riguarda apparentemente la transizione di Jeep all’elettrico, ma verso la fine a Meunier viene chiesto del nome Cherokee.

“Abbiamo conversazioni settimanali con i Cherokee Nation e li rispettiamo molto. Abbiamo un ottimo rapporto con loro. Direi che non ho intenzione di commentare di più, ma stiamo stabilendo un ottimo rapporto con loro. E finora siamo stati bene. Vedremo come evolveranno le cose. Ma siamo in costante contatto. Non vogliamo creare problemi. Siamo molto rispettosi, e questo è tutto quello che posso dire”, ha dichiarato Meunier.

Il numero uno di Jeep ha poi aggiunto: “Adoriamo il nome. Pensiamo che sia un grande nome. E abbiamo sentito molte persone della Cherokee Nation che amano il nome. Pensano che sia un onore avere il nome della loro nazione su una grande macchina. Quindi, vedremo dove ci porterà, ma stiamo lavorando con loro per trovare le giuste soluzioni in futuro. È molto importante per noi.”

Queste parole hanno però sollevato un vespaio di polemiche in USA con la Cherokee Nation che ha dichiarato: “Cherokee Nation ha avuto alcune chiamate e/o incontri virtuali con la leadership di Stellantis, l’ultima nel giugno 2021. Hoskin ha commentato pubblicamente in maniera negativa l’utilizzo del nome Cherokee per il marketing/branding da parte delle società e il danno che creano per scuole e negli sport di squadra. Quelle opinioni non sono cambiate. Né il capo Hoskin né nessuno nella sua amministrazione ha mai espresso l’idea che l’uso del nostro nome da parte dell’azienda sia un grande onore.”

Ti potrebbe interessare: Jeep lancerà i nuovi SUV Cherokee nonostante la disputa con Cherokee Nation

Looks like you have blocked notifications!