in

Jeep Grand Wagoneer 2022 ha colpito molto Doug DeMuro [Video]

Nella classifica del recensore si è posizionato secondo dietro al BMW X7

Jeep sta scommettendo parecchio con il nuovo Jeep Grand Wagoneer e suo fratello minore Wagoneer che è un po’ di mesi fa sono stati aggiornati con l’ultima generazione. Mai prima d’ora la casa automobilistica statunitense aveva costruito un SUV full size con sette posti a sedere.

Dopo una lunga fase di sviluppo, il brand di Stellantis ha utilizzato un nome storico per portare sul mercato un prodotto del genere. Proprio il Grand Wagoneer 2022 è stato protagonista di uno degli ultimi video pubblicati su YouTube da Doug DeMuro.

Jeep Grand Wagoneer 2022 Doug DeMuro
Jeep Grand Wagoneer 2022 interni

Jeep Grand Wagoneer 2022: Doug DeMuro è rimasto molto soddisfatto dalla qualità offerta dal SUV a tre file

Veicoli come il Ford Bronco di ultima generazione e il Land Rover Defender hanno entrambi ricevuto elogi per il loro stile che riesce a fondere perfettamente passato e presente. Tuttavia, Jeep non si è ispirata minimamente al vecchio Grand Wagoneer con l’ultima generazione, ma ha voluto progettarlo da zero.

Nonostante ciò, DeMuro è rimasto particolarmente colpito dalle dotazioni presenti nell’abitacolo. Il sedile del passeggero è molto impressionante con un display touch che permette di accedere facilmente a media, navigazione e una vista dei passeggeri seduti dietro. Qui ci sono gli schermi del sistema di infotainment e i poggiatesta regolabili in quattro direzioni. Da notare anche la funzione massaggio proposta dai sedili.

Jeep Grand Wagoneer 2022 Doug DeMuro

Dodge DeMuro è rimasto sbalordito dalla qualità dei materiali presenti a bordo del nuovo modello. Il vero legno viene accentuato da vera pelle, cuciture a contrasto e alluminio. I sedili sono in pelle trapuntata e c’è anche un dispositivo di raffreddamento fra quelli anteriori.

Il Grand Wagoneer 2022 è anche la prima Jeep ad avere un prezzo di partenza superiore ai 100.000 dollari. Secondo gli ultimi dati condivisi dall’EPA, la nuova generazione del SUV a tre file consuma in media 18 litri ogni 100 km in città e 13 litri ogni 100 km in autostrada.

Anche se costa parecchio, il Jeep Grand Wagoneer di nuova generazione è riuscito comunque a posizionarsi in seconda posizione nella classifica Dougscore dietro il BMW X7. Il recensore ha apprezzato particolarmente l’eccellente esperienza di guida in quanto il SUV può essere gestito senza problemi come se fosse più corto di quanto non sia in realtà. È possibile scoprire maggiori informazioni cliccando sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento