in

Peugeot 4008: prime info sulla versione crossover della nuova 308

Non è prevista nessuna versione completamente elettrica

Fino all’autunno 2022, Peugeot effettuerà un completo rinnovamento della gamma Peugeot 308. Tutto è iniziato con la berlina a cinque porte lanciata ad ottobre. A giugno 2021 è arrivato il turno della versione station wagon. Se la vecchia generazione della 308 era disponibile solo in due versioni in Europa, una terza esiste in Cina sotto forma di una berlina a tre volumi: la Peugeot 408.

Per sostituire quest’ultima, la casa automobilistica francese prevede di portare sul mercato quello che al momento è conosciuto come Peugeot 4008. Questa sorta di 308 Crossover non sarà però limitato al mercato cinese.

Peugeot 4008: il prossimo potrebbe arrivare la versione crossover della nuova 308

Conosciuto interamente come progetto P54, faceva parte della strategia del ritorno della casa del Leone negli Stati Uniti, abbandonata in seguito alla nascita di Stellantis. Tuttavia, il progetto P54 avrà una versione Opel che dovrebbe sbarcare sotto forma di una variante crossover dell’Astra di sesta generazione.

Si tratta di un tipo di carrozzeria che sta riscontrando un certo successo sul mercato e la Citroën C4 ne è la prova. Con un colpo lungo 4,70 metri, il nuovo 4008 dovrebbe sorgere sulla piattaforma EMP2 V3, ma con un passo allungato. Avrà un assetto rialzato ottenuto grazie all’uso di grandi cerchi da 720 mm.

A livello estetico, alcune fonti hanno rivelato che avrà un design molto interessante. Mentre la parte anteriore sarà comune con la 308 di ultima generazione, il resto sarà diverso con una linea del tetto scivolosa (tipica di una coupé) e un posteriore simile a quello del Toyota CH-R.

Per quanto riguarda l’abitacolo, la plancia sarà la stessa della nuova 308 con l’ultima evoluzione del Peugeot i-Cockpit caratterizzato da un nuovo sistema di infotainment con display da 10 pollici, comune a quello della nuova DS 4.

A bordo ci saranno caratteristiche come aggiornamenti via OTA, una migliore reattività del software e una migliore integrazione con lo smartphone. A differenza della berlina, il crossover beneficerà di un vano bagagli più spazioso e un maggior spazio per i passeggeri posteriori.

I motori attesi sotto il cofano

Ciò che sembra essere certo al momento è la mancanza di una versione 100% elettrica nella gamma. Dunque, il nuovo Peugeot 4008 dovrebbe essere proposta ancona i motori a benzina PureTech da 1.2 litri da 110 e 130 CV con tecnologia mild hybrid a 48V, diesel BlueHDi da 1.5 litri da 130 CV e due versioni ibride plug-in basate sul PureTech da 1.6 litri a 180 e 225 CV.

Il cambio automatico EAT8 sarà sostituito da quello nuovo e-DCT a doppia frizione prodotto da Punch. Non ci resta a questo punto che attendere i prossimi mesi per vedere se sarà confermata l’esistenza della variante crossover della nuova Peugeot 308.

Looks like you have blocked notifications!