in

Incentivi auto elettriche a Milano: 3 milioni di euro

Pubblicato sul sito del Comune il bando per accedere agli incentivi auto elettriche di 3 milioni di euro . Per circa 300 auto in tutto

Altri incentivi auto elettriche a Milano: 3 milioni di euro (anche per le moto). L’amministrazione comunale meneghina mette a disposizione per i privati che hanno acquistato nel 2021 o acquisteranno nuovi veicoli a basso impatto ambientale. Con il solito obiettivo perseguito anche dal Governo Draghi coi bonus: migliorare la qualità del parco auto e moto circolante, la qualità dell’aria, la sicurezza stradale.

C’è anche un secondo target: mettere a disposizione dei cittadini forme di mobilità alternativa all’utilizzo del trasporto pubblico. Che, aggiungiamo, in qualsiasi città e in qualunque parte del mondo, sono pericolosi in quanto nei mezzi si diffonde più facilmente il Covid. L’auto come salvezza contro i rischi su tram, bus e metropolitane.

Morale, in tutto a Milano nel 2020 sono già stati messi a disposizione 8,5 milioni di euro grazie ai quali i cittadini hanno potuto rottamare 794 veicoli fortemente inquinanti. E acquistare 1791 nuovi mezzi a basso impatto ambientale (689 auto ibride, elettriche, bifuel, 230 scooter elettrici, 842 bici e 30 cargobici elettriche). Ora, altri 3 milioni.

I contributi saranno a disposizione delle famiglie fino al 31 dicembre 2021 o fino a esaurimento dei fondi. Possono accedervi i cittadini maggiorenni residenti a Milano.

Incentivi auto elettriche a Milano: come averli

Sono contributi per l’acquisto di autoveicoli ibridi (elettrico/benzina ed elettrico/diesel), elettrici, idrogeno, bifuel, i privati. Si deve provvedere alla radiazione per demolizione di un veicolo per il trasporto persone alimentato a benzina fino a Euro 3 incluso. Oppure diesel fino a Euro 6 incluso. 

Il contributo è ridotto del 20% per chi non rottamerà e sceglierà invece di provvedere alla contestuale radiazione per esportazione all’estero di un veicolo per il trasporto persone diesel Euro 5 e 6.

Tutti gli incentivi saranno erogati una volta sola e per un solo veicolo. In teoria quelli di Milano sono cumulabili gli incentivi statali; ma occhio: i bonus governativi per elettriche e ibride plug-in sono finiti. Non c’è coordinamento fra Governo ed Enti locali. Vedi qui il caos bonus elettriche.

Bisogna fare in fretta. Perché 3 milioni di euro sono pochissimi: al massimo, si arriva a 300 auto con bonus. Davvero un’inezia.

Ma tant’è: Esecutivo centrale e amministrazioni locali mettono a disposizione sempre fondi limitatissimi per l’elettrico. Comunque, meglio Milano (o Bolzano o altri Comuni) di altri Enti che non stanziano neppure mezzo euro.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento