in

Formula 1: a Miami l’8 maggio 2022 mentre per Imola è quasi fatta

A Miami si correrà il prossimo 8 maggio 2022: Imola nel frattempo potrebbe diventare tappa fissa del Mondiale a aprtire dal 2022

Tra le più interessanti novità del Calendario Iridato di Formula 1 previsto per il 2022 c’è sicuramente quella che vede la realizzazione di un Gran Premio a Miami. Difatti, dopo anni di tira e molla finalmente il Circus arriverà a Miami per debuttare ufficialmente in occasione del Mondiale di Formula 1 del prossimo anno.

Se fino ad ora era poco nota la collocazione all’interno del calendario, ora l’evento che darà vita al Gran Premio di Miami è stato fissato al prossimo 8 maggio 2022. C’è grande attesa, quindi, per un evento fondamentale per il rilancio della Formula 1 in quest’area ma nel frattempo si procede con la costruzione terminale del Miami International Autodrome dove il Gran Premio si disputerà effettivamente.

Con l’introduzione del Gran Premio di Miami, per gli Stati Uniti si configura la volontà di realizzare due appuntamenti iridati nel corso di una sola stagione. Il tracciato di Miami si snoda attorno all’Hard Rock Stadium unendo due strade nei pressi dello stadio col tracciato vero e proprio che si sta realizzando in quell’area.

Con Miami, due Gran Premi negli USA mentre ad Imola si muove qualcosa

Entusiasta Tom Garfinkel, fra i dirigenti del Gran Premio di Miami, che ha ammesso: “abbiamo lavorato duramente per creare una pista che potesse regalare un’esperienza unica ai tifosi. C’è stato un grande entusiasmo per la conferma di questo evento, e siamo felici di aver annunciato la data anche per consentire alle persone di potersi organizzarsi”.

Gli fa eco il CEO del Gran Premio di Miami, Richard Cregan: “non c’è alcun dubbio che la comunità internazionale della F1 sarà soddisfatta dopo quello che vedranno il prossimo maggio. La costruzione del circuito prosegue in linea con i tempi prefissati, ed ora che abbiamo confermato la data ufficiale potremo fornirvi nuovi dettagli sull’esperienza che potranno vivere gli appassionati in questa nuova, spettacolare aggiunta in calendario. Questa località è già nota per aver creato momenti indimenticabili per eventi come il Super Bowl ed il Miami Open. Siamo pronti ad accogliere un altro evento di rilevanza globale”.

GP Imola

Novità interessanti, oltre a quelle relative al Gran Premio di Miami, giungono anche da Imola. Sembra infatti che Imola sia pronta a rimpiazzare l’evento previsto inizialmente al Paul Ricard, sempre a partire dal 2022. In questo modo l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola diventerebbe protagonista del Mondiale in una posizione da protagonista divenendo a tutti gli effetti una tappa fissa per il Circus.

Le indiscrezioni scaturiscono da alcune dichiarazioni del presidente dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, che all’ANSA ha ammesso: “entro poche ore speriamo di poter dire ciò che sembrava impossibile: ovvero che la Formula 1 a Imola possa diventare un appuntamento fisso. Sarà un accordo storico, raggiunto grazie all’impegno del Governo che ringrazio. È una grande soddisfazione per tutti i tifosi e i cittadini e soprattutto per il territorio imolese ed emiliano-romagnolo”. Bonaccini ha fatto intendere che le trattative tra Liberty Media, Governo e Regione si trovano a buon punto tanto che ottime notizie potrebbero giungere già entro questa settimana.

Lascia un commento