in ,

Citroën Ami sfida un monopattino elettrico in una drag race

Una gara di accelerazione davvero insolita fra due mezzi di trasporto elettrici

In diversi ultimi articoli abbiamo analizzato varie drag race realizzate dal canale YouTube Carwow. Nonostante non avvengano effettivamente su vere e proprie piste da corsa, le gare di accelerazione prodotte da Matt Watson sono in certi casi davvero interessanti.

L’ultima vede protagonista la Citroën Ami, il nuovo quadriciclo pesante a zero emissioni annunciato qualche mese fa della casa automobilistica francese e che viene proposto anche sotto il marchio Opel con il nome di Rocks-e. Vi abbiamo proposto qualche giorno fa un progetto digitale di una ipotetica versione E-xtreme.

Citroën Ami vs monopattino elettrico drag race
Citroën Ami interni

Citroën Ami: il nuovo quadriciclo elettrico gareggia contro un monopattino elettrico

Per questa gara, Carwow ha utilizzato una strada aperta al pubblico, anche se chiusa. Il brand di Stellantis ha sviluppato la nuova Ami con l’obiettivo di rendere gli spostamenti in città più semplici, senza rinunciare alla sicurezza e alle caratteristiche di un veicolo a quattro ruote chiuso.

La Citroën Ami è famosa anche per avere la stessa forma sia anteriormente che posteriormente e sembra che sia stata utilizzata per contenere i costi di produzione. Sotto il cofano si nasconde un motore elettrico capace di sviluppare una potenza di soli 8 CV e una batteria agli ioni di litio in grado di assicurare un’autonomia massima di 72 km con una singola ricarica. La velocità massima invece è di 45 km/h, quindi sicuramente non è un veicolo con cui correre.

Citroën Ami vs monopattino elettrico drag race

Ritornando alla particolare drag race di Carwow, il quadriciclo a zero emissioni è stato messo a confronto con uno monopattino elettrico con un’autonomia simile (64 km) ma dotato di un motore che genera all’incirca 1 CV di potenza. Il monopattino Pure Air Pro potrebbe andare più veloce di 25 km/h, ma è stata limitata per questioni di sicurezza.

Visto che parliamo entrambi di veicoli elettrici, non ci sono motori a combustione interna, quindi il soundcheck viene fatto suonando il clacson. La Citroën Ami guidata da Matt Watson è riuscita a completare il quarto di miglio in 35 secondi.

La prossima gara vede questa volta a confronto la Ami con la bici elettrica pieghevole Gocycle G4i con motore elettrico montato anteriormente. Infine, il quadriciclo di Stellantis ha gareggiato contro due auto RC. È possibile scoprire maggiori informazioni sul versus cliccando sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Lascia un commento