in

Dodge arriva in altri paesi grazie al nuovo SUV?

Il nuovo SUV di Dodge che sarà presto lanciato in Messico potrebbe favorire il debutto o il ritorno del marchio americano in altri paesi

Dodge SUV
Dodge SUV

Senza Journey nella sua linea dal 2020, Dodge è rimasta con un buco nel suo portafoglio in alcuni mercati. In Brasile, in pratica con l’addio di quel modello il marchio non è stato più presente in quanto si trattava dell’unico veicolo venduto in quel paese. Il marchio, però, ha già un successore nella manica: si tratta della Hornet, modello che arriva nel 2022 e si basa sull’Alfa Romeo Tonale. Tuttavia, la divisione messicana del marchio americano di Stellantis dell’azienda prevede di colmare il divario con un altro prodotto entro la fine dell’anno.

Secondo i nostri amici del sito Web Mopar Insiders, Dodge Mexico, a quanto pare, lancerà un rebadge del cinese Trumpchi GS5. Il crossover è realizzato dal gruppo cinese GAC, con il quale Stellantis, attraverso la FCA, ha un rapporto di lunga data. La GS5 è costruita sulla piattaforma della berlina GA5, che a sua volta si basa sull’Alfa Romeo 166. Sebbene l’architettura risalga agli anni ’90, ha subito numerosi aggiornamenti nel tempo, l’ultimo dei quali nel 2018. Inoltre, il modello è stato recentemente rinnovato e rinominato GS4 Plus.

Per quanto riguarda le dimensioni, la GS5 si colloca tra la Jeep Compass e la Commander. È anche bene dire che, pur presentando misure simili, il crossover perde in lunghezza e passo per il tardo Journey. Il modello cinese è lungo 4,69 m, largo 1,88 m, alto 1,72 m e con un passo di 2,71 m.

Non è possibile stabilire quale sarà la meccanica del nuovo SUV che Dodge offrirà in Messico in sostituzione del Journey. Nel mercato cinese, gli amici di Mopar Insiders sottolineano che il crossover GAC potrebbe essere dotato di un motore 1.5 che eroga 168 CV ​​di potenza e 27 kgfm di coppia.

La trasmissione, a sua volta, può essere un automatico a cinque marce o un manuale a sei marce con l’opzione di trazione anteriore o integrale. Non abbiamo ancora informazioni concrete sulla vendita del nuovo SUV messicano Dodge in Brasile. Possiamo però già ipotizzare l’arrivo del modello nel nostro mercato.

Come il “defunto” Journey, il crossover che sarà basato sul GS5 sarà realizzato in Messico. Questo apre una nuova porta per Dodge in Brasile, nel caso che Stellantis, ovviamente, voglia riportare l’importante marchio nel Paese. Inoltre non possiamo escludere che l’arrivo di questo modello possa favorire il ritorno o il debutto del marchio americano in altri paesi. Chissà che in futuro Dodge non sbarchi anche in Europa.

Ti potrebbe interessare: Dodge: torna il logo “Fratzog” per i nuovi veicoli elettrici

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento