in ,

Ferrari 488 Pista vs Mercedes-AMG G 63: chi vince la drag race?

Entrambi i veicoli sono stati modificati per erogare più potenza

Ferrari 488 Pista vs Mercedes-AMG G 63 drag race

Da quando è stata presentata ufficialmente, la Ferrari 488 Pista è stata più volte messa a confronto con diverse altre supercar del suo segmento, ma mai prima d’ora contro un Mercedes-AMG G 63.

Potremmo arrivare subito a una conclusione, dando per scontata la sconfitta del SUV di Affalterbach nonostante gli interessanti numeri erogati dal suo V8 biturbo da 4 litri, ma l’esemplare protagonista di quest’drag race è stato ampiamente modificato. La 488 Pista, invece, è rimasta più o meno stock. Dovrebbe essere molto difficile per un G 63 con la sua carrozzeria squadrata superare una supercar come la Ferrari 488 Pista dotata di linee filanti.

Ferrari 488 Pista vs Mercedes-AMG G 63 drag race
Ferrari 488 Pista vs Mercedes-AMG G 63

Ferrari 488 Pista: la supercar V8 affronta un G 63 modificato

Partendo dalle specifiche tecniche, l’AMG G 63 di serie viene fornito con un V8 biturbo da 4 litri che produce 585 CV di potenza e 850 Nm di coppia massima. Sono necessari circa 4,5 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità massima di 220 km/h. È sicuramente un SUV performante e veloce, ma non all’altezza del bolide di Maranello.

L’esemplare protagonista della drag race pubblicata su YouTube da cvdzijden – Supercar Videos, però è stato modificato da PP Performance. Il tuner tedesco è riuscito a spremere ben 913 CV dal propulsore V8 costruito a mano ad Affalterbach.

Ferrari 488 Pista vs Mercedes-AMG G 63 drag race

Passando alla Ferrari 488 Pista, c’è un propulsore V8 biturbo da 3.9 litri che normalmente sviluppa 720 CV e 770 Nm. Tuttavia, quest’unità è stata leggermente modificata in quanto riesce a produrre 750 CV.

Nonostante la potenza quasi doppia del modello di serie, la Ferrari a trazione posteriore è riuscita ad avere la meglio nella gara di accelerazione. Quando ha superato i 1000 metri, il Mercedes-AMG G 63 aveva raggiunto i 248 km/h di velocità massima mentre la 488 Pista i 300 km/h.

Oltre alla vettura del cavallino rampante, lo stesso Classe G modificato ha gareggiato contro una BMW M4 Competition, una Mercedes-AMG GT R e una C 63. È possibile scoprire maggiori informazioni cliccando sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento