in

Maserati Grecale: avvistata in foto la versione elettrica

Il Tridente ha usato il corpo dell’Alfa Romeo Stelvio per testare la variante a zero emissioni

Nuovo Maserati Grecale elettrico prototipo foto spia

Le ultime indiscrezioni trapelate su Internet hanno confermato che il nuovo Maserati Grecale, il secondo SUV della casa automobilistica modenese, avrà delle proporzioni molto simili all’Alfa Romeo Stelvio e inoltre sorgerà sulla piattaforma Giorgio, usata dal Biscione per costruire lo Stelvio e la berlina Giulia.

La conferma arriva da alcune interessanti foto spia pubblicate nelle scorse ore su Facebook dal leaker Walter Vayr che ci mostrano un particolare prototipo bianco del primo SUV del Biscione che in realtà nasconde al di sotto il nuovo Grecale in versione 100% elettrica.

Nuovo Maserati Grecale elettrico prototipo foto spia
Maserati Grecale elettrico, il fulmine giallo viene usato per identificare un modello ibrido/elettrico

Maserati Grecale: ecco il primo avvistamento della versione elettrica

In alto a destra del lunotto anteriore possiamo vedere il fulmine giallo mentre su quello opposto c’è una targhetta. A parte questi dettagli, purtroppo, le foto spia non rivelano nient’altro. Si tratta comunque dello stesso SUV che abbiamo visto nelle foto spia di qualche giorno fa sulla nuova GranTurismo Folgore presente proprio accanto. Questo interessante avvistamento, però, conferma altre due cose: la piattaforma Giorgio supporta l’elettrificazione e l’Alfa Romeo Stelvio potrebbe essere proposto anche in versione full electric.

Negli ultimi mesi sono stati avvistati su strada diversi prototipi camuffati del nuovo Maserati Grecale. Anche se condividerà la piattaforma Giorgio con l’Alfa Romeo Stelvio, i propulsori disponibili saranno completamente diversi.

Nuovo Maserati Grecale elettrico prototipo foto spia

La gamma partirà con la versione mild hybrid dotata di un motore a quattro cilindri turbo da 2 litri già utilizzato su Levante e Ghibli che potrebbe essere anche rivisto per essere più efficiente. Previsto il debutto anche di una variante 100% elettrica e della versione Trofeo con sotto il cofano una variante del motore V6 biturbo Nettuno da 3 litri che ha debuttato per la prima volta sulla sportiva MC20.

La produzione del nuovo Grecale è prevista nello stabilimento di Cassino, luogo in cui oggi vengono prodotte Giulio e Stelvio. Inoltre, secondo gli addetti ai lavori, il secondo SUV del Tridente dovrebbe diventare in poco tempo il modello più venduto dell’attuale gamma.

Passando all’abitacolo, una recente foto spia ha rivelato che ci sarà un ampio display a boomerang dove sarà possibile gestire tutte le principali funzioni proposte dal nuovo Maserati Grecale, fra cui il sistema di infotainment. Non ci resta che attendere novembre per scoprire ulteriori informazioni sull’attesissimo modello.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI