in

Stellantis: è suo il peggior marchio di auto in USA

Secondo lo Automobile Study 2020-2021 di American Customer Satisfaction Index è di Stellantis il peggior marchio di auto in USA

Stellantis
Stellantis

Le valutazioni dei marchi automobilistici sono un punto di riferimento importante per molte società di ricerca e media. Questi includono studi significativi di US News, Consumer Reports, Edmunds, Motor Trend, Car and Driver e JD Power. Lo studio completo più recente sui marchi automobilistici proviene dall’American Customer Satisfaction Index (ACSI), una delle società di ricerca più rispettate del paese. Questo ha messo in risalto che è di Stellantis il peggior marchio di auto in USA.

Nel suo Automobile Study 2020-2021, gli autori hanno affermato che il punteggio medio nel settore per automobili e veicoli leggeri era di 78 su 100. Questa è la stessa cifra dello studio di un anno fa. Le auto erano divise in due categorie: mercato di massa e lusso. In termini di punteggi, la differenza tra le due categorie è relativamente piccola. David VanAmburg, amministratore delegato di ACSI, ha commentato: “Negli ultimi anni, il vantaggio di soddisfazione delle case automobilistiche di lusso rispetto ai produttori del mercato di massa si è lentamente eroso. Quel divario ora è quasi inesistente”.

L’Automobile Study 2020-2021 fa parte di una serie molto più ampia di studi che interrogano 500.000 persone su 400 aziende in 56 industrie e settori. Il marchio automobilistico con il punteggio più basso è stato Chrysler con 70, in calo del 4% rispetto allo scorso anno. La casa americana è di proprietà del gruppo Stellantis, società nata dalla fusione di Fiat Chrysler Automobiles e Gruppo PSA che attualmente è la sesta azienda automobilistica al mondo.

La gamma di Chrysler di auto a prezzi modici si è ridotta ai minivan Pacifica e Voyager e alla berlina 300. Fondata nel 1925, è stata, per anni, tra le più grandi case automobilistiche d’America. Subito dopo il marchio di Stellantis c’è Mitsubishi, uno dei marchi più venduti in America, con un punteggio di 71. Poco più avanti troviamo Infiniti, il marchio di lusso di Nissan, con un punteggio di 75.

Un altro marchio di lusso è andato quasi altrettanto male. Si tratta di Lincoln, il marchio di lusso di Ford, è arrivato a 76, come Jeep, un altro marchio Stellantis, Chevrolet di GM e Acura, il marchio di lusso di Honda. Honda ha guidato l’ACSI Automobile Study con un punteggio di 82. Subito dietro con un punteggio di 81 c’erano Subaru, BMW e Lexus, il marchio di lusso di Toyota.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: il futuro di un suo marchio in Australia rimane incerto

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento