in

Autopilot Tesla salva la vita a guidatore ubriaco fradicio che dorme

Autopilot Tesla

In un’auto normale, un guidatore ubriaco che sviene in una sorta di coma etilico, si schianta contro un albero o un muro e rischia di morire. Oppure uccide altre persone: automobilisti, ciclisti, monopattinisti, motociclisti, pedoni. Spesso facendo una strage. Ma l’Autopilot di una Tesla Model S ha salvato la vita a guidatore ubriaco fradicio in Norvegia. Il sistema ha “sentito” l’assenza di forza applicata al volante. L’auto ha rallentato progressivamente, sino a stopparsi. In una galleria.

Autopilot Tesla: cos’ha fatto

Prima l’auto ha sfruttato il sistema di mantenimento di corsia, poi ha sollecitato l’uomo a riprendere i comandi, infine ha fatto da sé attivando la specifica frenata d’emergenza.

Ovvio che non essendo legale la guida con macchina robot al 100% in Norvegia, il sistema abbia fatto ciò che poteva, con arresto lì dove era possibile. L’ideale sarebbe stato lo stop in corsia d’emergenza, o addirittura il trasporto a destinazione, ma per questo serve legalizzare la vettura del tutto autonoma.

Fantasia? No. Tutto sotto gli occhi di numerosi altri automobilisti. Rammentiamo comunque che l’Autopilot è un sistema di assistenza alla guida: serve sempre e comunque che il conducente sia vigile, e che possa intervenire nelle situazioni critiche. Se attivato, risulta prezioso per la sicurezza stradale e per il comfort di guida, specie sulle lunghe percorrenze. Un avanzato sistema software che combina i risultati di 4 tecnologie hardware: il radar, gli ultrasuoni, le telecamere ed il GPS. Permette all’auto di essere sempre centrata all’interno della propria corsia.

Per l’automobilista, una mina vagante, un potenziale assassino, pirata della strada, patente ritirata. In Norvegia la sicurezza stradale è sacra: vedremo le conseguenze per il personaggio, che rischia pure una bella denuncia sotto il profilo penale. Poteva essere una strage.

Le notizia delle Tesla con incidenti a causa di un uso improprio dell’Autopilot hanno molto risalto nel web. La notizia della Tesla che evitato un incidenti di dimensioni da definire non ha trovato altrettanto enfasi. Perché? Misteri dell’informazione italiana.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento