in

Boom vendite auto elettriche, ma ci sarà il crollo

elettriche

A luglio, per quanto riguarda le PEV (le auto alla spina Plug-in Electric Vehicle, somma di BEV e PHEV) la crescita è del 208,22%, con 11.401 unità divise in 5.086 BEV (auto elettriche a batteria) e 6.315 PHEV (ibride plug-in. Che crescono rispettivamente del 217,68% e del 201% rispetto alle vendite registrate a luglio dell’anno scorso. 

Impressionante ormai è la quota di mercato delle PEV che supera la soglia del 10,32% (rispettivamente 4,6% BEV e 5,7% PHEV , una crescita di mercato di quattro volte rispetto all’anno precedente quando erano solo all’1,17% e 1,53%). A fronte certamente di un mese di stanca del totale delle immatricolazioni rispetto a luglio 2020 (110.000 nel luglio 2021 contro i 137.000 dello stesso mese 2020).

Ma c’è una nota negativa, dice Ecomotus-E. Il decreto Sostegni-bis ha portato in dote un rafforzamento del cosiddetto extra-bonus per le 0-60 gCO2/km. E a rimpinguare con 200 milioni di euro l’ormai da tempo esaurito incentivo alle 61-135 gCO2/km, fondi questi ultimi che finiranno con tutta probabilità nel giro di una decina di giorni persino in agosto. 

Picchiata elettriche in arrivo

Purtroppo non è stato rafforzato l’ecobonus (4.000 euro e 6.000 rispettivamente per gli acquisti di BEV senza e con rottamazione di auto fino a euro 4). Che era il volano più efficace finora per il mercato delle PEV. 

I fondi si esauriranno ben prima della fine di settembre, considerando una media di spesa settimanale poco superiore ai 10 milioni di euro a settimana, per quanto ad agosto tale dato diminuirà fisiologicamente per la contrazione degli acquisti totali. Questo avrà senz’altro un effetto devastante sui livelli di immatricolato, specialmente delle elettriche pure, nell’ultimo trimestre 2021.

Ovvio: prima si dà tanto al consumatore, giustamente. Lo si abitua bene, con gli incentivi. Poi, senza gettoni omaggio, le elettriche diventano quello che sono: costosissime. E con una rete di ricarica del tutto insufficiente. Il risultato non può che essere un crollo delle elettriche, a braccetto con la picchiata delle termiche, delle ibride tutte, incluse le plug-in.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI