in

FCA: ad aprile vendite in crescita del +5% negli USA, bene Jeep (+20%)

Jeep wrangler

Dopo i buoni dati relativi al mese di marzo, FCA continua a crescere negli USA ad aprile registrando un buon +5% nelle vendite complessive. Il gruppo guidato da Sergio Marchionne ha, infatti, distribuito un totale di 184 mila unità negli USA nel corso del quarto mese del 2018 registrando un evidente passo in avanti rispetto all’aprile dello scorso anno. Da notare che le vendite relative al settore flotte è ora pari al 22% del totale.

Grazie ai risultati ottenuti ad aprile, FCA raggiunge quota 699 mila unità vendute negli USA nel corso del 2018 registrando una crescita percentuale, rispetto al primo quadrimestre dello scorso anno, pari al +2%. Il risultato di FCA è legato a doppio filo alla crescita di Jeep che da sola riesce a compensare il calo di Dodge, Ram e Chrysler. Ancora in netto calo Fiat mentre, come vedremo, Alfa Romeo continua il suo programma di crescita.

Passiamo ora all’analisi dei singoli brand. Jeep chiude il mese di aprile con un totale di 82 mila unità vendute registrando una crescita percentuale pari al +20%. Il successo di Jeep è legato alla Wrangler (+58%) che si conferma la più venduta del brand con quasi 30 mila unità distribuite. Disponibile dallo scorso gennaio, la nuova generazione della Wrangler sembra essere davvero riuscita a conquistare i clienti americani.

Nel parziale annuo, Jeep fa segnare un totale di 310 mila unità vendute con una crescita del +21%. Anche in questo caso la Wrangler, con 85 mila unità vendute e +42% rispetto allo scorso anno, gioca un ruolo da protagonista assoluta. Da notare anche gli ottimi dati della Compass, che raggiunge quota 55 mila unità vendute, e della Cherokee che, grazie al restyling, cresce del 23% con 68 mila unità vendute. In calo del -5%, invece, le vendite dell’italiana Renegade che si ferma a 32 mila unità.

Fiat Chrysler richiamo Chrysler Pacifica

Come detto in precedenza, Jeep, con i suoi ottimi dati di vendita, riesce a compensare le performance negative degli altri tre brand americani di FCA. Ad aprile, infatti, RAM perde il -9% e Chrysler il -18% mentre Dodge cresce del +4%. I tre brand fanno segnare un segno meno nel parziale 2018 con RAM che perde il -13%, Chrysler che cala del -6% e Dodge che chiude con il -9%. Da segnalare la crescita delle vendite della Pacifica, la prima ibrida di casa FCA, che raggiunge quota 42 mila unità vendute con una crescita del +21%.

Passiamo ora ai marchi italiani. Come abbiamo visto nel nostro articolo di approfondimento pubblicato nella giornata di oggi, Alfa Romeo ha chiuso con quasi 2 mila unità vendute il mese di aprile raggiungendo, inoltre, quota 7,639 unità vendute nel 2018 (+328%). Continua, invece, il calo del marchio Fiat. Ad aprile, infatti, il brand italiano si ferma a 1.404 unità vendute con una flessione del -45% rispetto ai dati dello scorso anno. Da segnalare soprattutto il crollo della 500, vero e proprio simbolo del brand, che perde il -72% rispetto ad aprile 2017.

Nel parziale 2018, Fiat raggiunge quota 5418 unità vendute registrando una flessione del -45% rispetto ai dati del 2018. Anche in questo caso la flessione è legata a doppio filo alla 500 che perde il -69% rispetto allo scorso anno. In calo anche la 500X (2143 unità vendute e -21%) e la 124 Spider (1068 unità vendute e -25%). In crescita del 41% la 500L che però raggiunge appena 563 unità vendute negli USA. Continuate a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni per tutti gli aggiornamenti sulle vendite di FCA nel corso dell’ultimo mese di aprile.

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.