in

Stellantis: Canada possibile sede per un impianto di batterie

Potrebbe essere il Canada il luogo prescelto di Stellantis per un nuovo impianto di batterie

Stellantis
Stellantis

Stellantis sta restringendo a due sedi in Nord America il luogo dove costruire un nuovo impianto di batterie per veicoli elettrici da utilizzare nella prossima generazione di veicoli elettrici. “Di quei due, almeno uno sarà negli Stati Uniti, forse due, non è ancora deciso”, ha detto il CEO di Stellantis Carlos Tavares durante una chiacchierata con la stampa mercoledì. “Ma c’è anche un’opzione che uno dei due sarà in Canada”.

Stellantis: in Canada nuovo impianto di batterie?

Tavares ha affermato che la società è impegnata in discussioni ad alto livello con le autorità locali e i partner tecnologici per scegliere i loro siti, poiché la casa automobilistica sta intensificando i piani per la produzione di una serie di veicoli elettrici come parte del suo investimento pianificato di $ 44,5 miliardi in auto a basse emissioni. “Siamo pronti a premere il pulsante, dobbiamo solo finalizzare alcune discussioni per renderlo legalmente vincolante”, ha affermato.

Gli sforzi per creare un impianto di produzione di veicoli elettrici sono in corso da tempo a Windsor-Essex, ma ora hanno preso il sopravvento. “Penso che rappresentiamo un’ipotesi interessante su base globale”, ha affermato Stephen MacKenzie, CEO di Invest WindsorEssex.

Dave Cassidy di Unifor Local 444 ritiene che la regione sia ben posizionata per atterrare l’investimento, che secondo alcune stime potrebbe essere valutato a $ 2 miliardi. “Abbiamo le persone, abbiamo le competenze, abbiamo ciò che serve, proprio qui a Windsor”.

Il presidente dell’Associazione dei produttori di componenti automobilistici del Canada (APMA) afferma che Ontario e Quebec hanno le materie prime per realizzare batterie senza dovere importare materie prime in forma grezza, aggiungendo che la posizione di Windsor e la storia automobilistica rendono la regione un candidato molto forte.

Giovedì, il ministro dei trasporti Omar Alghabra era a Windsor per visitare il Virtual Reality CAVE di Invest WindsorEssex, progettato per supportare lo sviluppo di veicoli connessi e autonomi. MacKenzie afferma che i governi federale e provinciale svolgeranno un ruolo chiave in qualsiasi investimento futuro in un impianto di batterie e i due hanno discusso degli ultimi sviluppi di Stellantis durante la visita.

Il numero uno di Stellantis, Carlos Tavares ha indicato che una decisione sarà presa entro la fine del 2021, portando il presidente dell’APMA a fare una previsione audace. Nel 2020, Stellantis si è impegnata a spendere fino a 1,5 miliardi di dollari per riorganizzare lo stabilimento di assemblaggio di Windsor per costruire minivan elettrici plug-in e ibridi entro il 2024, il che avrebbe riportato circa 2.000 posti di lavoro e il terzo turno recentemente eliminato.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: nuovo servizio post-vendita online per i clienti

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento