in

Stellantis in UK decide a quali dealer dire addio

In UK Stellantis classifica i suoi dealer a seconda delle probabilità di essere confermati o meno

Stellantis
Stellantis

Stellantis ha detto ai suoi franchisee di vendita al dettaglio di auto nel Regno Unito di avere piani per ristrutturare le sue reti di concessionari prima di passare ad accordi di vendita al dettaglio in stile agenzia entro il 2027. Una razionalizzazione delle reti di concessionari Vauxhall, Peugeot, Citroen, DS Automobiles, Alfa Romeo, Fiat e Jeep sembra ormai inevitabile.

Questa settimana ai partner di vendita al dettaglio di Stellantis sono stati forniti maggiori dettagli su una ristrutturazione delle operazioni che porterebbe alla risoluzione del contratto di franchising entro il 2023 e un cambiamento del modello di agenzia completato entro quattro anni da quel momento.

Gli operatori della rete di concessionari in franchising nel Regno Unito di Stellantis, che conta più di 900 sedi in tutti i marchi, sono stati classificati con le lettere A, B o C per determinare la probabilità del loro futuro con il gruppo formato da un fusione di PSA Group e FCA Group  completata all’inizio di quest’anno.

“I rivenditori con classificazione A sono quelli a cui è assicurato un futuro con Stellantis, con classificazione B discuteranno delle operazioni continue delle loro attività e gli operatori con classificazione C verranno chiusi”, ha affermato un rivenditore che ha preso parte a una videochiamata tra investitori e il team dirigenziale britannico di Stellantis. Un rivenditore ha detto che i franchisee di Vauxhall sono stati rassicurati di essere stati inseriti nella categoria A.

Non è nota la percentuale di affiliati di altri marchi “a rischio” di essere licenziati.  Alison Jones, country manager e vicepresidente senior di Stellantis, è stata affiancata dal direttore dello sviluppo della rete Lee Titchner e dal direttore generale di Vauxhall Paul Willcox per la videochiamata di questa settimana in cui il gigante manifatturiero ha presentato il suo piano di vendita al dettaglio per gli anni a venire.

I partner di vendita al dettaglio di auto in franchising di Stellantis sono stati avvertiti a maggio che sarebbero stati emessi avvisi di recesso di due anni come parte di una riorganizzazione delle sue reti di distribuzione prima dell’introduzione delle nuove regole di esenzione per categoria dell’UE. In base alle modifiche, ai rivenditori verrà rilasciato un nuovo accordo multi-franchising all-brands.

“In questo contesto, gli accordi di vendita e distribuzione di servizi di tutti i marchi Stellantis verranno rescissi con un preavviso di due anni. La nuova rete di distribuzione sarà selezionata poco dopo sulla base di criteri e driver oggettivi chiave. I rappresentanti dei rivenditori saranno invitati a incontri dedicati per contribuire allo sviluppo dei futuri piani e strategie di distribuzione Stellantis, che apriranno la strada al nuovo schema di distribuzione, tenendo conto del quadro BER a partire da giugno 2023″.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento