in

Stellantis: a Melfi consiglio Regionale UILM, ecco il programma

Stellantis Melfi, oggi ri riunisce il Consiglio regionale della UILM.

stellantis melfi

Ogg si riunisce il direzionale UILM di Basilicata, e si discuterà inevitabilmente di Stellantis. Anzi, l’argomento Stellantis sarà centrale nella riunione straordinaria che come riporta il sito “Sassilive.it” avrà sede all’Hotel Relais La Fattoria a Melfi.


Presenti i vertici UILM di Stellantis


La riunione del Consiglio Regionale della UILM Basilicata servirà per tornare a parlare di Stellantis, del futuro dello stabilimento di Località San Nicola di Melfi e di cosa contiene l’accordo siglato tra sindacati e governo a fine giugno. Presenti al summit, il Segretario Nazionale Gianluca Ficco, Coordinatore del settore automotive della UILM, segretario Generale UIL Basilicata Vincenzo Tortorelli, e il Segretario Regionale UILM Basilicata Marco Lomio, a cui spetterà nella riunione straordinaria, il compito di aprire la discussione.Come detto, centrale nel dibattito, le questioni legate a Stellantis e soprattutto, gli esiti dell’ultimo accordi siglato all’interno dello stabilimento Stellantis di Melfi, tea azienda e sindacati. 

Stando al parere della UILM, che poi è il medesimo degli altri sindacati che hanno siglato l’intesa, l’accordo ha prodotto risultati importanti. Infatti l’intesa con l’azienda ha permesso di arrivare alla salvaguardia dei livelli occupazionali oggi e quindi nel presente, ma poi ha messo le fondamenta del futuro. Il richiamo al fatto che Melfi inteso come stabilimento di Stellantis, sarà la fabbrica principale dell’azienda durante la transizione tecnologica che aspetta Stellantis come tutti gli altri competitor del settore dell’Automotive.

Il riferimento resta al previsto spostamento su Melfi della produzione di 4 nuovi veicoli ad alimentazione totalmente elettrica che inizierà nel 2024. Questo programma secondo la UILM permette di guardare al domani con maggiore tranquillità e con maggiori certezze, soprattutto per quel che riguarda la parte debole della situazione, cioè i lavoratori dello stabilimento. 


La rivoluzione sarà profonda e Melfi sarà protagonista

“Siamo in una rivoluzione industriale, il passaggio dal termico all’elettrico e come tutti i cambiamenti e le trasformazioni o riorganizzazioni, necessita di una rappresentanza sindacale adeguata”, così la UILM apre alle imminenti elezioni per il rinnovo RSA all’interno di Stellantis, elezioni che sono in calendario dal 21 al 24 luglio. 

Servono rappresentanti perché mai come in questa fase storica, occorre “saper governare, assumendosi le proprie responsabilità, e da questo punto di vista la UILM negli ultimi 25 anni ha dimostrato di essere una organizzazione sindacale lungimirante e soprattutto capace, anche nei momenti non facili, di mettere in campo le idee giuste per salvaguardare e valorizzare i nostri lavoratori e il lavoro”, questa la linea UILM. 

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento