in

Ram 1500: la versione elettrica arriverà nel 2024

Nei prossimi anni arriveranno altri quattro nuovi veicoli oltre al pick-up

Ram 1500 BEV EV Day 2021

Nel corso dell’evento EV Day 2021 di Stellantis, in cui il nuovo gruppo ha annunciato la sua strategia di elettrificazione per i suoi 14 brand, anche Ram ha confermato lo sviluppo di un pick-up elettrico che arriverà sul mercato statunitense entro il 2024.

Il nuovo Ram 1500 BEV (Battery Electric Vehicle) sarà il diretto rivale del Ford F-150 Lightning e del prossimo Chevrolet Silverado elettrico, oltre ad altri pick-up a zero emissioni già annunciati per i prossimi anni. Il 1500 BEV manterrà l’architettura body-on-frame degli attuali modelli con motore a combustione interna, ma sarà abbinata a uno stile futuristico.

Ram 1500 BEV EV Day 2021
Il nuovo Ram 1500 BEV avrà un frontale ridisegnato con fari a LED sottili

Ram 1500: il brand conferma l’arrivo della variante 100% elettrica fra circa tre anni

Come anticipato dal teaser mostrato durante l’evento, il pick-up avrà delle proporzioni diverse, una carrozzeria aerodinamica e un frontale ridisegnato con fari a LED sottili e collegati tra loro. Il pacco batteria proporrà un’autonomia fino a 805 km e supporterà la ricarica rapida da 150 kWh.

Il nuovo Ram 1500 BEV erediterà anche gli ultimi sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) e il sistema di infotainment di ultima generazione sviluppati da Stellantis. Non mancheranno altre tecnologie molto interessanti come la localizzazione delle stazioni di ricarica, la ricarica e il precondizionamento smart, varie modalità di guida e tanto altro ancora.

Ram 1500 BEV EV Day 2021

Come detto ad inizio articolo, il primo Ram 100% elettrico arriverà nel 2024 e sarà seguito da altri veicoli elettrici a batteria che copriranno la maggior parte dei segmenti entro il 2025 e tutti entro il 2030. Non mancheranno versioni ibride plug-in che combineranno propulsori endotermici, motori elettrici e batterie così da avere la possibilità di percorrere alcuni km senza produrre emissioni.

Nel video ufficiale presente in fondo all’articolo possiamo vedere cinque veicoli Ram in totale completamente nascosti alle spalle del CEO Mike Koval: tre pick-up, un piccolo furgone che ricorda la prossima generazione del Ram ProMaster City (fratello del Fiat Doblò) e un grande furgone che dovrebbe essere il successore del Ram ProMaster (fratello del Fiat Ducato).

La presentazione della casa automobilistica statunitense conferma anche che non vedremo la nuova generazione del pick-up di medie dimensioni Dakota, nonostante sia stata annunciata da Sergio Marchionne durante il Capital Markets Day 2018.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI