in

Opel: buone notizie dalla Germania

Nella prima metà dell’anno crescono le vendite e la quota di mercato di Opel in Germania

Opel Russelsheim
Opel Russelsheim

Opel ha ottenuto significativi guadagni nelle vendite e nella quota di mercato nell’importante mercato interno tedesco nella prima metà dell’anno. Secondo i dati preliminari, le immatricolazioni di auto nuove sono aumentate del 39 percento su base annua a 84.700 unità, un dato significativamente superiore al mercato (+ 14,9%). Di conseguenza, l’azienda con sede a Rüsselsheim è stata in grado di espandere la propria quota di mercato automobilistico rispetto alla prima metà del 2020 di ben 1,1 punti percentuali al 6,1 percento.

Opel: cresce la quota di mercato in Germania

Anche in un confronto mensile, Opel è chiaramente in vantaggip. A giugno, il marchio tedesco di Stellantis ha venduto più di 16.500 auto (+ 69%) e ha così raggiunto una quota di mercato del 6,0 percento, ben 1,6 punti percentuali in più rispetto all’anno precedente. Giugno è stato il nono mese consecutivo in cui la quota di mercato di Opel è stata in alcuni casi significativamente superiore al livello dell’anno precedente.

“La prima metà del 2021 è stata molto positiva per Opel. I concessionari locali hanno dato un contributo decisivo a questo, introducendo con successo il nuovo Crossland e il nuovo Mokka nonostante le difficili condizioni quadro e contribuendo a garantire che la Corsa fosse la piccola vettura più venduta in Germania da mesi “, afferma il capo del marchio tedesco in Germania Andreas Marx. “Vogliamo costruire su questo nell’ulteriore corso dell’anno e continuare il nostro percorso di crescita”.

L’Opel Corsa ha giocato ancora una volta un ruolo importante in questo successo – l’utilitaria più popolare della Germania di nuovo a giugno e quindi di nuovo nella prima metà dell’anno: nella prima metà dell’anno è stata venduta 26.340 volte nel suo segmento in Germania – un aumento del 48 percento. Anche le nuove immatricolazioni della Crossland sono aumentate significativamente del 32 percento. La nuova Mokka, che è stata lanciata ai rivenditori solo a marzo, da allora è stata registrata 9.915 volte in Germania e contribuisce così in modo sempre crescente al successo del marchio nel mercato nazionale. Anche nel primo semestre dell’anno è proseguito il trend di crescita dei veicoli commerciali leggeri (9.160 nuove immatricolazioni; +34 per cento).

Allo stesso tempo, l’offensiva di elettrificazione di Opel si riflette sempre più nelle statistiche di immatricolazione. Secondo i dati preliminari, a giugno in Germania sono state immatricolate in totale 2.316 Opel elettrificate. Ciò significa che la quota di modelli elettrici e ibridi nelle vendite totali di auto del marchio è ora del 14%. In altre parole: quasi una Opel su 7 venduta in Germania è un veicolo elettrico a batteria o un ibrido plug-in.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento