in

Alfa Romeo e Lancia: SUV e auto compatte per aumentare le vendite?

Alfa Romeo e Lancia vogliono aumentare di molto le vendite e per farlo punteranno su SUV e auto compatte

Alfa Romeo e Lancia a causa di mancanza di novità e di gamme con un numero assai ridotto di modelli hanno venduto davvero molto poco. Questo vale in particolare per Lancia che ormai è presente in un solo mercato, l’Italia, e con un solo modello la Ypsilon. Le cose come sappiamo però potrebbero cambiare nel corso dei prossimi anni dato che il gruppo Stellantis ha detto chiaramente di voler puntare su Alfa Romeo e Lancia.

I due brand automobilistici italiani nei prossimi anni dunque dovrebbero ritornare alla ribalta nel segmento premium del mercato auto con numerosi nuovi modelli. Da quanto si è capito i nuovi numeri uno di Alfa Romeo e Lancia, Jean-Philippe Imparato e Luca Napolitano cercheranno innanzi tutto di portare sul mercato modelli che possano garantire un buon incremento delle vendite in special modo in Europa, prima di sbizzarrirsi con il lancio di modelli più di nicchia come possono essere auto sportive o berline di grandi dimensioni.

Dunque nei prossimi anni il rilancio di Alfa Romeo e Lancia sarà scandito dall’arrivo di SUV compatti e city car. Si tratta del resto dei veicoli che maggiormente potrebbero far crescere le vendite dei due marchi andando a portare i due brand in quei segmenti di mercato che vanno in questo momento per la maggiore. Per questo si parla del ritorno di vetture come Alfa Romeo MiTo, alla quale potrebbe venire data una nuova veste del tutto diversa da quella del modello che è stato prodotto sino all’estate del 2018. Stesso discorso per la nuova generazione di Lancia Ypsilon che potrebbe arrivare nel 2023 o al massimo nel 2024.

Sempre a proposito di Alfa Romeo e Lancia, scontato l’arrivo di due SUV compatti di segmento B. Quello del Biscione è sicuro e sarà prodotto in Polonia dal 2023. Assai probabile quello di Lancia. Infine si parla del ritorno di due mitici modelli, due berline di segmento C che in passato hanno fatto furore sul mercato: Alfa Romeo Giulietta e Lancia Delta.

Looks like you have blocked notifications!