in

Nuovo Jeep Grand Wagoneer: ecco quanto consuma

I numeri sono stati determinati dall’Agenzia statunitense per la protezione dell’ambiente

Il nuovo Jeep Grand Wagoneer è attualmente il veicolo più grande e l’ammiraglia della casa automobilistica statunitense. Come potete ben immaginare, non è un veicolo economico.

Disponibile all’acquisto negli Stati Uniti a un prezzo di partenza di 98.995 dollari (83.442 euro), il Grand Wagoneer Obsidian è la migliore Jeep in assoluto offerta in questa gamma. Inoltre, il prezzo sale a 111.930 dollari (94.345 euro) aggiungendo tutti i vari optional disponibili.

Jeep Grand Wagoneer interni

Nuovo Jeep Grand Wagoneer: l’EPA ha pubblicato i dati sui consumi di carburante

Coloro che hanno ordinato il SUV a sette posti dovranno anche prepararsi per la spesa necessaria per il rifornimento di carburante in quanto il Grand Wagoneer 2022 non è un’auto parsimoniosa.

Secondo i dati forniti dall’Agenzia statunitense per la protezione dell’ambiente (Environmental Protection Agency – EPA), la versione a trazione posteriore del nuovo Jeep Grand Wagoneer consuma 5,52 km/l in città, 8,07 km/l in autostrada e 6,37 km/l nel ciclo combinato mentre quella a trazione integrale propone 5,52, 7,65 e 6,37 km/l, rispettivamente.

Considerando il motore Hemi V8 da 6.4 litri nascosto sotto il cofano, con potenza di 478 CV e 617 nm di coppia massima, questi numeri non sono affatto sorprendenti. A confronto, i rivali Cadillac Escalade e Lincoln Navigator consumano meno, sempre in base ai numeri stimati dal’EPA.

Quest’ultimo, con motore V6 biturbo da 3.5 litri e trazione posteriore, consuma 6,80, 9,35 e 7,65 km/l mentre la versione a trazione integrale 6,80, 8,50 e 7,22 km/l. Il SUV di Cadillac, invece, propone 6,37, 8,50 e 7,22 km/l per la versione a trazione posteriore e 5,95, 8,07 e 6,80 km/l per quella integrale con V8 da 6.2 litri.

Detto ciò, l’Escalade e il Navigator sono più efficiente dal punto di vista dei consumi di carburante rispetto al Jeep Grand Wagoneer 2022 in base ai dati stimati dall’agenzia statunitense, anche se non di molto. Naturalmente, coloro che acquistano un SUV del genere con propulsore V8 sicuramente non si preoccuperanno per i consumi di carburante.

Ecco alcune delle caratteristiche offerte dal SUV di lusso

Rispetto al fratello minore Wagoneer, la nuova generazione del modello dispone di tetto con inserti bicolore, cofano motore, frontale e griglia distintivi, illuminazione a LED premium esclusiva e pedane laterali con chiusura elettronica, tutto offerto di serie.

Non mancano fari, fendinebbia e fanali posteriori a LED premium e nuovi indicatori di direzione dinamici. Sempre di serie, il SUV a sette posti è dotato di cerchi in lega di alluminio multi-razza da 22” avvolti in pneumatici Goodyear Eagle RSA 285/45R22XL BSW.

Per quanto riguarda l’abitacolo, il nuovo Jeep Grand Wagoneer spicca per rivestimenti in vero legno di noce americano satinato, il sistema di infotainment Uconnect 5 di ultima generazione con display da 12 pollici, un quadro strumenti digitale da 12.3 pollici che può essere personalizzato in base alle esigenze del guidatore e un terzo schermo da 10.25 pollici per il passeggero anteriore.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento